IN EVIDENZA - ESTATE 2020

Utilizzazioni_e_Assegnazioni_provvisorie_2020_21

SPECIALE CONCORSI 2020

azioni_legali_bonetti_gilda_2020

Ultime Notizie

CONCORSO STRAORDINARIO, RINVIARLO SAREBBE SCELTA DI BUON SENSO
CONCORSO STRAORDINARIO, RINVIARLO SAREBBE SCELTA DI BUON SENSO
Dopo la crisi Covid: occhi e coscienze aperti
Dopo la crisi Covid: occhi e coscienze aperti
Corso intensivo in preparazione al Concorso Straordinario classi A 24- A 25 (Inglese)
Corso intensivo in preparazione al Concorso Straordinario classi A 24- A 25 (Inglese)
Circolare interministeriale del Ministero della Salute e del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali 4 settembre 2020, n. 13 - Indicazioni operative relative alle procedure di competenza del dirigente scolastico
Circolare interministeriale del Ministero della Salute e del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali 4 settembre 2020, n. 13 - Indicazioni operative relative alle procedure di competenza del dirigente scolastico

Dipartimenti

AFAM
Ricerca
Università

Login




cicogna

 

 

SCATTI, GILDA: CHE FINE HA FATTO L'ATTO DI INDIRIZZO ALL'ARAN?
Comunicato

calo_potere_acquisto "Se entro il 30 giugno non verrà firmato l'accordo all'Aran, andrà in fumo tutto il lavoro fatto per scongiurare la restituzione dei famigerati 150 euro percepiti nel 2013 derivanti dalla questione del blocco degli scatti. Dell'atto di indirizzo, annunciato lo scorso novembre dall'ex ministro Carrozza, non c'è traccia e senza questo documento fondamentale, diventato ormai un fantasma, si rischia di tornare punto e a capo".

A strigliare il Governo è Rino Di Meglio, coordinatore nazionale della Gilda degli Insegnanti, durante il suo intervento al convegno "Insegnare stanca: dal disagio allo stress fino al burn out" che si è svolto questa mattina a Bari e al quale ha partecipato anche Angela D'Onghia, sottosegretario al ministero dell'Istruzione.

 

 

Parlando dal palco dell'istituto Euclide nel capoluogo pugliese, Di Meglio ha ricordato le parole pronunciate da Matteo Renzi l'8 gennaio scorso, dopo la querelle tra i ministeri dell'Istruzione e dell'Economia: "In quell'occasione, per guadagnare consensi in vista della scalata a Palazzo Chigi, il segretario del Pd definì assurda l'ipotesi di restituire gli scatti e chiese al Governo di rimediare subito alla figuraccia, assicurando che su questo punto il suo partito non avrebbe mollato di un centimetro. Adesso si avvicinano le elezioni europee e – afferma il coordinatore nazionale della Gilda – ci auguriamo che la questione degli scatti per i docenti non diventi facile terreno per promesse elettorali da dimenticare dopo la chiusura delle urne".

Infine Di Meglio non risparmia critiche al ministro Giannini: "Da quando si è insediata a viale Trastevere, non si è ancora degnata di incontrarci e, anzi, non ha fatto altro che attaccare i sindacati. Snobbare il dialogo con chi rappresenta e difende i diritti degli insegnanti non le fa di certo onore e noi non subiremo passivamente decisioni assunte unilateralmente".

Roma, 15 aprile 2014

Hits smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon
 

Iscrizione FGU

 

Locandina-gilda-1200x1200

 

corsi_formazione_art_33

 

Assicurazione Iscritti Gilda AIG Europe

 

 

caf_anmil

 

caf_acli

bannerinofgu2

 

cgs_logo

logo-centrostudigilda

 

professione_docente_logo

ATA

CONTRATTAZIONI INTEGRATIVE

cdr