IN EVIDENZA - ESTATE 2020

Utilizzazioni_e_Assegnazioni_provvisorie_2020_21

SPECIALE CONCORSI 2020

azioni_legali_bonetti_gilda_2020

Ultime Notizie

CONCORSO STRAORDINARIO, RINVIARLO SAREBBE SCELTA DI BUON SENSO
CONCORSO STRAORDINARIO, RINVIARLO SAREBBE SCELTA DI BUON SENSO
Dopo la crisi Covid: occhi e coscienze aperti
Dopo la crisi Covid: occhi e coscienze aperti
Corso intensivo in preparazione al Concorso Straordinario classi A 24- A 25 (Inglese)
Corso intensivo in preparazione al Concorso Straordinario classi A 24- A 25 (Inglese)
Circolare interministeriale del Ministero della Salute e del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali 4 settembre 2020, n. 13 - Indicazioni operative relative alle procedure di competenza del dirigente scolastico
Circolare interministeriale del Ministero della Salute e del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali 4 settembre 2020, n. 13 - Indicazioni operative relative alle procedure di competenza del dirigente scolastico

Dipartimenti

AFAM
Ricerca
Università

Login




cicogna

 

 

LICEO BREVE: SPERIMENTAZIONE IMPROVVISATA
Comunicato

un_quinto“Una sperimentazione nel segno dell’improvvisazione, senza alcun fondamento scientifico e totalmente orfana di linee guida nazionali che diano indicazioni utili alle scuole sulle quali, quindi, viene scaricata ogni responsabilità dell’esito dei progetti”.

Duro il commento della Gilda degli Insegnanti sul liceo breve, oggetto questa mattina di un incontro al Miur tra organizzazioni sindacali e Amministrazione.

 Il sindacato critica aspramente anche la completa mancanza di coinvolgimento degli insegnanti, sottolineando che “decreto e bando sono stati emanati senza un precedente confronto con i docenti”, e di un monitoraggio delle sperimentazioni avviate negli anni scorsi durante i ministeri guidati da Profumo e Carrozza.

“Inoltre - prosegue la Gilda - gli insegnanti saranno costretti a un super lavoro per rimodulare tutta la programmazione didattica. Il rischio concreto, poi, è che si formino classi di serie A e di serie B, accentuando così le discriminazioni tra studenti con maggiori capacità e quelli meno dotati, con buona pace dell’inclusione tanto decantata dal Miur”.

“A rendere fortemente contrario il nostro giudizio su questa sperimentazione - conclude la Gilda - è anche il sospetto, a questo punto confermato, che il motivo reale di questo tentativo di abbreviare di un anno il corso di studi sia ridurre i costi, tagliando il numero dei docenti attualmente in servizio”.

  

Roma, 20 ottobre 2017

Hits smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon
 

Iscrizione FGU

 

Locandina-gilda-1200x1200

 

corsi_formazione_art_33

 

Assicurazione Iscritti Gilda AIG Europe

 

 

caf_anmil

 

caf_acli

bannerinofgu2

 

cgs_logo

logo-centrostudigilda

 

professione_docente_logo

ATA

CONTRATTAZIONI INTEGRATIVE

cdr