Ultime Notizie

DIPLOMATI MAGISTRALI, INCONTRO AL MIUR DEL 4 GENNAIO 2018 - COMUNICATO UNITARIODIPLOMATI MAGISTRALI, INCONTRO AL MIUR DEL 4 GENNAIO 2018 - COMUNICATO UNITARIO
DIPLOMATI MAGISTRALI: DOPO SENTENZA, URGE SOLUZIONE POLITICADIPLOMATI MAGISTRALI: DOPO SENTENZA, URGE SOLUZIONE POLITICA
SISTEMA DI VALUTAZIONE NAZIONALE, IN ARRIVO ANCHE LA SISTEMA DI VALUTAZIONE NAZIONALE, IN ARRIVO ANCHE LA "RENDICONTAZIONE SOCIALE"
CCNI docenti comandati. Arriveranno anche gli arretrati del 14/15 e 15/16CCNI docenti comandati. Arriveranno anche gli arretrati del 14/15 e 15/16

Dipartimenti

AFAM
Ricerca
Università

Login




cicogna

 

 

Rinnovo contratto, il secondo incontro all'Aran
Comunicato
Si è svolto oggi all´Aran il secondo incontro riservato alla sezione Scuola del Comparto.

 

L´Aran ha consegnato una bozza di articolato solo sulla parte normativa, relativa a relazioni sindacali, norme disciplinari, orario dei docenti e poco altro.
Le nuove norme contrattuali sostituirebbero solo in parte i precedenti contratti (Scuola, Università, Afam e Ricerca), che resterebbero quindi in vigore per tutte le parti non toccate dal nuovo CCNL.

Le organizzazioni sindacali hanno chiesto tempo per esaminare e discutere nel merito gli articoli della bozza, presentata al tavolo esclusivamente in occasione dell´incontro odierno.

Il Coordinatore Nazionale è comunque intervenuto sulla parte orario dei docenti, dichiarando la propria indisponibilità a modifiche che introducano nella funzione docenti compiti impropri, quali ad esempio il tutoraggio degli alunni ALS, o la formazione. "Si tratta di mansioni", ha dichiarato Rino Di Meglio, "che debbono andare in altre parti del contratto e debbono essere quantificate e retribuite".

Le organizzazioni sindacali hanno poi presentato, di comune accordo, una controproposta sulla parte relazioni sindacali tesa a ripristinare la contrattazione su tutte le materie (mobilità, FIS) e ad introdurre criteri di trasparenza. Il presidente dell´ARAN, dott. Gasparrini, si è riservato di approfondirle e valutarle.

Restano sospesi i nodi principali, quelli sulla parte economica, in attesa di conoscere l´atto di indirizzo e la risposta del governo alla richiesta di riportare nella contrattazione sindacale le risorse stanziate dalla legge 107/15, in particolare il "bonus" merito, sottraendolo alla discrezionalità dei dirigenti scolastici.

L´incontro è stato aggiornato a lunedì 15 gennaio.

Hits smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon
 

ATA

CONTRATTAZIONI INTEGRATIVE

cdr