CCNL 2016-18

schede_ccnl_parte_comune
schede_ccnl_parte_scuola_fw
schede_ccnl_parte_economica

Ultime Notizie

NOMINE IN RUOLO: OPERAZIONI A RILENTO, GRADUATORIE A RISCHIO  “L’Italia viaggia a velocità diverse anche per le assunzioni a tempo indeterminato dei docenti, creando iniquità di trattamento e negando una cattedra fissa a migliaia di colleghi”. È quanto afNOMINE IN RUOLO: OPERAZIONI A RILENTO, GRADUATORIE A RISCHIO “L’Italia viaggia a velocità diverse anche per le assunzioni a tempo indeterminato dei docenti, creando iniquità di trattamento e negando una cattedra fissa a migliaia di colleghi”. È quanto af
Fondi Mof, togliere il vincolo di destinazioneFondi Mof, togliere il vincolo di destinazione
Gilda al Miur: spiegare ai dirigenti che non possono sospendere i docentiGilda al Miur: spiegare ai dirigenti che non possono sospendere i docenti
Docenti ammessi al Fit in ruolo prima degli insegnanti delle GaeDocenti ammessi al Fit in ruolo prima degli insegnanti delle Gae

Dipartimenti

AFAM
Ricerca
Università

Login




cicogna

 

 

DIPLOMATI MAGISTRALI: SI IMPONE UN PROVVEDIMENTO NORMATIVO D'URGENZA CHE LE ISTITUZIONI DEVONO ASSUMERE NELL'INTERESSE DELLE FAMIGLIE, DELLA SCUOLA E DEL PERSONALE SCOLASTICO
Comunicato
logo_4_ooss_unitarie

Oggi, 9 maggio, i segretari generali di Flc CGIL, CISL Scuola, UIL Scuola e GILDA Unams hanno incontrato il sen. Mario Pittoni (Lega) e i sen. Simona Malpezzi e Andrea Marcucci (Partito Democratico) a seguito della richiesta inviata a tutte le forze parlamentari per definire una soluzione concreta alla questione dei diplomati magistrali.

I Sindacati hanno indicato come indispensabile un provvedimento normativo, da adottare con la massima urgenza, a beneficio di tutti coloro che stanno oggi prestando servizio nella scuola primaria o dell'infanzia in quanto assunti negli anni scorsi a seguito di provvedimenti cautelari, tenendo altresì conto dei diritti di eventuali controinteressati nell'applicazione dei suddetti provvedimenti. Si tratta di moltissimi insegnanti che, per effetto di un altalenante andamento della giustizia amministrativa, rischiano di perdere il lavoro con preoccupanti conseguenze per alunne e alunni e per l'ordinata ripresa del nuovo anno scolastico.

Le Organizzazioni sindacali hanno chiesto che nel provvedimento legislativo d'urgenza si preveda una procedura riservata che valorizzi il servizio prestato e metta la scuola nelle condizioni di affrontare un regolare avvio delle attività il prossimo 1° settembre.

Flc CGIL, CISL Scuola, UIL Scuola e GILDA Unams confermano la volontà di incontrare anche le altre forze politiche già destinatarie dell'invito, confidando in una loro disponibilità.

Roma, 9 maggio 2018
Francesco Sinopoli Flc CGIL
Maddalena Gissi CISL Scuola
Giuseppe Turi UIL Scuola
Rino Di Meglio GILDA Unams
Hits smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon
 

cgs_logo

logo-centrostudigilda

 

professione_docente_logo

ATA

CONTRATTAZIONI INTEGRATIVE

cdr