GILDATV

Ultime Notizie

Nomine da concorso, sempre più opacità e caosNomine da concorso, sempre più opacità e caos
SCUOLE ALL'ESTERO, RENDE NOTO DEL MAE CON DISPONIBILITÀSCUOLE ALL'ESTERO, RENDE NOTO DEL MAE CON DISPONIBILITÀ
Piano triennale di formazione, ancora violentato il principio della contrattazionePiano triennale di formazione, ancora violentato il principio della contrattazione
Resoconto incontro MIUR-OOSS del 31 agosto 2016Resoconto incontro MIUR-OOSS del 31 agosto 2016

Rassegna Stampa

Login




cicogna

 

 

RESTITUZIONE SCATTI ANZIANITA': ARRIVA IL DECRETO
Comunicato

gradoniIn data odierna al M.I.U.R. è stata consegnata la bozza definitiva (non ancora firmata) del Decreto interministeriale riguardante le disposizioni sulla destinazione delle somme di cui all'Art. 64, Comma 9 della Legge 133/2008 in applicazione dell' Art.8, comma 14 della Legge 30 luglio 2010, N. 122, del Ministro della Pubblica Istruzione di concerto con il Ministro dell'Economia e delle Finanze.

 

 

Tale decreto prevede che le risorse di cui all'Art.64, C. 9 della L.133/2008 pari ad € 351.000.000, siano ripartite nel modo seguente:

• 320.000.000 € destinati al riconoscimento delle posizioni di carriera e stipendiali e dei relativi incrementi economici per l'anno 2010 del personale docente, educativo ed A.T.A.;

• restante somma di 31.000.000 € utilizzata per l'attivazione dei progetti sperimentali per la valutazione delle scuole e il "merito" degli Insegnanti.

 

Per quanto riguarda l'anzianità degli anni 2011/2012 l'Art.4 del suddetto Decreto prescrive che le economie realizzate (pari al 30%) siano prioritariamente utilizzate per il recupero degli scatti di anzianità.

 

LA DELEGAZIONE TRATTANTE

Hits smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon
 

ATA

CONTRATTAZIONI INTEGRATIVE

cdr