IN EVIDENZA - ESTATE 2020

Utilizzazioni_e_Assegnazioni_provvisorie_2020_21

SPECIALE CONCORSI 2020

azioni_legali_bonetti_gilda_2020

Ultime Notizie

CONCORSO STRAORDINARIO, RINVIARLO SAREBBE SCELTA DI BUON SENSO
CONCORSO STRAORDINARIO, RINVIARLO SAREBBE SCELTA DI BUON SENSO
Dopo la crisi Covid: occhi e coscienze aperti
Dopo la crisi Covid: occhi e coscienze aperti
Corso intensivo in preparazione al Concorso Straordinario classi A 24- A 25 (Inglese)
Corso intensivo in preparazione al Concorso Straordinario classi A 24- A 25 (Inglese)
Circolare interministeriale del Ministero della Salute e del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali 4 settembre 2020, n. 13 - Indicazioni operative relative alle procedure di competenza del dirigente scolastico
Circolare interministeriale del Ministero della Salute e del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali 4 settembre 2020, n. 13 - Indicazioni operative relative alle procedure di competenza del dirigente scolastico

Dipartimenti

AFAM
Ricerca
Università

Login




cicogna

 

 

EDUCAZIONE FISICA: RIPRISTINARE IL VOTO NELLA MEDIA COMPLESSIVA
Comunicato

Ripristinare il voto di educazione fisica nella media complessiva: a chiederlo è la Federazione Gilda Unams che, in una lettera inviata al ministro dell’Istruzione e ai presidenti delle commissioni Cultura di Camera e Senato, spiega i motivi della levata di scudi contro lo schema di regolamento che sancisce l’eliminazione della materia nella valutazione complessiva.
“Escludere il voto di educazione fisica dalla valutazione complessiva – afferma la Federazione– è profondamente sbagliato perché si tratta di una materia che contribuisce alla crescita e alla formazione dello studente, anche attraverso la conoscenza e il rispetto delle regole, e perché rischia di provocare ripercussioni negative sulla gestione della condotta degli allievi nelle palestre, con particolare riguardo alla prevenzione degli infortuni”.
“Resta da chiedersi, a questo punto – scrive la Federazione – quale sarebbe il ruolo dei docenti di educazione fisica nell’ambito degli esami di Stato”. Da qui, dunque, la richiesta rivolta a ministero e commissioni di “rivedere lo schema di regolamento, attribuendo all’educazione fisica la pari dignità rispetto alle altre discipline”.
 

Roma, 19 gennaio 2009

 
Hits smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon
 

Iscrizione FGU

 

Locandina-gilda-1200x1200

 

corsi_formazione_art_33

 

Assicurazione Iscritti Gilda AIG Europe

 

 

caf_anmil

 

caf_acli

bannerinofgu2

 

cgs_logo

logo-centrostudigilda

 

professione_docente_logo

ATA

CONTRATTAZIONI INTEGRATIVE

cdr