IN EVIDENZA - ESTATE 2020

Utilizzazioni_e_Assegnazioni_provvisorie_2020_21

SPECIALE CONCORSI 2020

azioni_legali_bonetti_gilda_2020

Ultime Notizie

COMUNICATO DI MEGLIO AD AZZOLINA: TAVOLO POLITICO E RINNOVO CCNL
COMUNICATO DI MEGLIO AD AZZOLINA: TAVOLO POLITICO E RINNOVO CCNL
CONCORSO STRAORDINARIO, RINVIARLO SAREBBE SCELTA DI BUON SENSO
CONCORSO STRAORDINARIO, RINVIARLO SAREBBE SCELTA DI BUON SENSO
Dopo la crisi Covid: occhi e coscienze aperti
Dopo la crisi Covid: occhi e coscienze aperti
Corso intensivo in preparazione al Concorso Straordinario classi A 24- A 25 (Inglese)
Corso intensivo in preparazione al Concorso Straordinario classi A 24- A 25 (Inglese)

Dipartimenti

AFAM
Ricerca
Università

Login




cicogna

 

 

INACCETTABILE ATTACCO ALLA SCUOLA PUBBLICA
Comunicato
berlusconi-gheddafi"È la prima volta nella storia dell´Italia democratica che un presidente del Consiglio attacca frontalmente la scuola pubblica statale che egli stesso dovrebbe rappresentare. Si tratta di un comportamento inaccettabile".

Così il coordinatore nazionale della Gilda degli Insegnanti, Rino Di Meglio, commenta le dichiarazioni del presidente del Consiglio sulla scuola pubblica.

"La situazione è esattamente opposta a quanto afferma il premier, perché la scuola pubblica statale è un luogo di confronto pluralistico mentre legittimamente la scuola privata è di tendenza e trasmette determinate convinzioni religiose, politiche e filosofiche.

Al presidente del Consiglio - aggiunge Di Meglio - basterebbe rileggere gli appassionati saggi in cui Luigi Einaudi, che non era certamente un comunista, difendeva il valore della scuola pubblica statale".

 

Hits smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon
 

Iscrizione FGU

 

Locandina-gilda-1200x1200

 

corsi_formazione_art_33

 

Assicurazione Iscritti Gilda AIG Europe

 

 

caf_anmil

 

caf_acli

bannerinofgu2

 

cgs_logo

logo-centrostudigilda

 

professione_docente_logo

ATA

CONTRATTAZIONI INTEGRATIVE

cdr