CCNL 2016-18

schede_ccnl_parte_comune
schede_ccnl_parte_scuola_fw
schede_ccnl_parte_economica

Ultime Notizie

IMMISSIONI IN RUOLO ATA. AUTORIZZATE 7.872 ASSUNZIONIIMMISSIONI IN RUOLO ATA. AUTORIZZATE 7.872 ASSUNZIONI
FONDO DI ISTITUTO, RIACCREDITATE LE ECONOMIE ALLE SCUOLEFONDO DI ISTITUTO, RIACCREDITATE LE ECONOMIE ALLE SCUOLE
Scuole estero - sedi vacanti as 2019/20Scuole estero - sedi vacanti as 2019/20
STABILIZZAZIONE DEGLI EX LSU – Resoconto incontro INFORMATIVA del 1° agosto 2019.STABILIZZAZIONE DEGLI EX LSU – Resoconto incontro INFORMATIVA del 1° agosto 2019.

Dipartimenti

AFAM
Ricerca
Università

Login




cicogna

 

 

CCNI MOBILITA' PERSONALE ATA E CONCORSO ORDINARIO DSGA
Mobilità

Informativa del 6.12.2018

Il giorno 6 dicembre 2018, alle 15, si sono riunite le delegazioni del MIUR, DG- del Personale scolastico e delle OOSS firmatarie per discutere il seguente odg:

- CCNI mobilità personale ATA

- Informativa Bando di Concorso DSGA

Per l'Amministrazione hanno partecipato la dott.ssa Maria maddalena Novelli ed il Dott. Filippo Serra. Per la Federazione Gilda Unams Silvio Mastrolia.

Per quanto riguarda il CCNI sulla mobilità del personale Ata, oltre al sistema delle precedenze, della tabella dei titoli, è stata affrontata la questione del personale ex Co.Co.Co. (assistenti amministrativi e tecnici) attualmente stabilizzati con rapporto di lavoro a part time.

L'amministrazione al riguardo ha fatto presente che dal prossimo settembre 2019, a seguito delle risorse finalizzate inserite nella finanziaria, circa 200 unità di tale personale potrà da part - time passare a ful -time.

Nel merito della partecipazione alla mobilità di detto personale, l'amministrazione ritiene che in alcune Province si verrebbero a determinare soprannumerari nel profilo degli Assistenti amministrativi, considerato che detto personale ex Co. Co. Co., parteciperebbe alla mobilità sull'intero territorio nazionale.

Sono stati consegnati dei prospetti dai quali emerge la fondatezza delle preoccupazione espresse per alcune province..

Trattandosi di questione complessa, dal momento che bisogna contemperare sia il diritto degli ex Co. Co. Co. e sia la tutela del personale già in servizio, dopo ampia ed esauriente discussione, si è deciso un ulteriore approfondimento rinviando ogni decisione finale al prossimo incontro del 13/12/2018.

Per quanto riguarda l'informativa sul concorso ordinario per DSGA, l'Amministrazione ha fornito puntuali informazioni in ordine, ai tempi di emanazione del bando, al numero dei posti messi a concorso, alla riserva dei posti a favore del personale interno, sulle modalità di presentazione delle domande, sui requisiti di accesso e sulle prove di esame.

Tempi di emanazione del bando.  L'Amministrazione ha garantito che la pubblicazione sulla G.U. del bando, come autorizzato dal MEF, avverrà in data 28.12.2018.

Posti messi a concorso e riserva a favore del personale interno. I posti messi a concorso sono 2004, distribuiti nelle diverse Regioni italiane, la riserva proposta dall'amministrazione a favore del personale interno in possesso del titolo di studio previsto per partecipare al concorso è del 20%.

Tutte le organizzazioni sindacali hanno chiesto di aumentare la riserva dei posti al 40% e di destinare la riserva stessa anche al personale assistente amministrativo che ha sostituito il DSGA per tre anni interi, anche non continuativi, alla data dell'1.1.2018, che per effetto della legge finanziaria 2018 è ammesso a partecipare al concorso ordinario senza il titolo.

L'amministrazione si è impegnata a farsi carico della richiesta per cui la riserva dovrebbe essere elevata almeno al 30% a favore del personale interno e tra questi anche a coloro che hanno sostituito il DSGA per il periodo sopra citato.

Modalità di presentazione delle domande. Le domande andranno presentate a mezzo istanze on line nei trenta giorni successivi alla pubblicazione del bando sulla Gazzetta Ufficiale, per cui dal 29 dicembre 2018 al 27 gennaio 2019.

Nel corso dell'incontro l'Amministrazione ha fornito anche unadettagliata informativa sulla tabella dei titoli, sulle prove di esame e sui requisiti dei componenti delle commissioni giudicatrici.

Percorso riservato nell'ambito della mobilità professionale. Considerato che la riserva prevista non sarà sufficiente a garantire il posto alla totalità dei sostituti dei DSGA, oltre 600, i rappresentanti delle Organizzazioni sindacali hanno sollecitato l'Amministrazione ad attivare il percorso della Mobilità professionale.

L' Amministrazione si è impegnata ad approfondire la questione posta e a trovare idonee soluzioni; in particolare l'Amministrazione a tal fine si attiverà da subito presso la Funzione Pubblica al fine della percorribilità della mobilità professionale con primi destinatari gli attuali facenti funzione di DSGA.

Le parti stabiliscono un incontro di approfondimento sulla mobilità professionale da tenersi entro il 15 gennaio 2016

La delegazione FGU

Hits smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon