CCNL 2016-18

schede_ccnl_parte_comune
schede_ccnl_parte_scuola_fw
schede_ccnl_parte_economica

Ultime Notizie

APPROVAZIONE DEL PTOF 2019/22, SCADENZA RINVIATA FINO ALL'APERTURA DELLE ISCRIZIONIAPPROVAZIONE DEL PTOF 2019/22, SCADENZA RINVIATA FINO ALL'APERTURA DELLE ISCRIZIONI
Iscrizione alla Federazione Gilda-UnamsIscrizione alla Federazione Gilda-Unams
Incontro al MIUR su su bando Maeci per scuole italiane all'estereIncontro al MIUR su su bando Maeci per scuole italiane all'estere
CALENDARIO INCONTRI MIUR/SINDACATI A SETTEMBRE. ASSUNTI FINORA MENO DELLA METÀ DEI DOCENTI PREVISTICALENDARIO INCONTRI MIUR/SINDACATI A SETTEMBRE. ASSUNTI FINORA MENO DELLA METÀ DEI DOCENTI PREVISTI

Dipartimenti

AFAM
Ricerca
Università

Login




cicogna

 

 

Riforme
INCONTRO AL MIUR DELL'8 GENNAIO 2013
Riforme

Il giorno 8 gennaio 2014 si è tenuta la riunione tra i dirigenti del MIUR e le OO.SS. maggiormente rappresentative con all'ordine del giorno:

 - provvedimento classi di concorso e "atipicità" 2014/15.

In apertura di riunione il vicario del Direttore generale del personale, dott. De Angelis, ha confermato la notizia che il Governo ha bloccato il "prelievo" di 150,00 euro dagli stipendi di gennaio degli insegnanti che avevano avuto lo scatto nel 2013.
Le OO.SS., preso atto della nuova posizione del Governo, hanno sollevato la questione della nota MIUR del 7 gennaio 2014 giunta alle scuole sulle posizioni economiche ATA, chiedendo la convocazione di una specifica riunione per trattare il problema, nel frattempo si chiede di sospendere gli effetti della nota.
Viene data comunicazione, relativamente al concorso per Dirigente scolastico della Lombardia, che il parere dell'Avvocatura dello Stato ritiene che i candidati che abbiano già sostenuto e superato la prova orale non la debbano ripetere.
Viene comunicato anche che il Dipartimento del Bilancio ha fatto partire la procedura per l'emanazione dell'atto di indirizzo per il recupero degli scatti 2012.
Viene infine riferito delle difficoltà riscontrate relativamente al dimensionamento delle istituzioni scolastiche in alcune regioni: Basilicata, Sicilia, Sardegna, Calabria, Campania.

Per il provvedimento relativo alle classi di concorso e alle atipicità l'Amministrazione segnala le principali criticità e comunica la formazione di un gruppo di lavoro sulle classi di concorso.
Le OO.SS. chiedono di definire il metodo di lavoro. Si concorda di procedere con una prima discussione generale a cui seguirà l'invio di rilievi scritti e una riunione plenaria nella quale approfondire le diverse problematiche. Chiedono inoltre di conoscere la composizione e le consegne del gruppo di lavoro costituito al MIUR sulle classi di concorso e di partecipare ad un tavolo tecnico parallelo di confronto sulla predisposizione del Regolamento per le classi di concorso.
In particolare la delegazione della FGU-Gilda degli Insegnanti ha posto il problema della penalizzazione, con la riforma Gelmini, di numerose classi di concorso tra le quali, ad esempio, la A019, chiedendo una soluzione ragionevole a tutela di tutti gli insegnanti coinvolti.
Le OOSS ritengono indispensabile un confronto con la Direzione degli ordinamenti, in particolare rispetto alla partenza dei licei sportivi e alla stabilizzazione dei licei musicali.
A margine della riunione la delegazione FGU-Gilda degli Insegnanti ha chiesto ragione del mancato pagamento dello stipendio ai colleghi precari; il MIUR ha garantito che le somme per il pagamento sono state assegnate alle scuole prima della fine dell'anno, ma che un problema tecnico del sistema informatico NOIpa, di competenza del MEF, sta ritardando la liquidazione delle somme dovute ai precari.

La nostra delegazione ha sollecitato la soluzione del problema, ricordando che i colleghi precari aspettano da mesi lo stipendio dovuto.

 
RELAZIONE SU AUDIZIONE PARLAMENTARE VII COMMISSIONE CAMERA DEI DEPUTATI
Riforme

camera-dei-deputatiRELAZIONE SU AUDIZIONE PARLAMENTARE VII COMMISSIONE CAMERA DEI DEPUTATI

26 settembre 2013 D.L. 104/2013

 

 

Nel tardo pomeriggio di giovedì 26 settembre, dopo aver protestato per la mancata convocazione con le altre OO.SS. nei giorni precedenti, la delegazione della FGU-Gilda degli Insegnanti è stata invitata all’audizione presso la VII Commissione parlamentare permanente della Camera dei Deputati per esprimere un parere circa l’articolato del DL 104/2013.

Leggi tutto...
 
PROGETTO VALES, LA GILDA PRETENDE TRASPARENZA SUI FINANZIAMENTI A INVALSI E SULLA LORO GESTIONE
Riforme
soldi_buttatiIeri pomeriggio, 29 luglio, alle ore 16, si è svolto presso la D.G. per il personale scolastico un incontro in prosecuzione di quello del 25 luglio, con il medesimo ordine del giorno:

"comunicazioni urgenti sull'attuazione del progetto VALES da parte dell'INVALSI", alla presenza del Dottor Sestito, commissario straordinario dell'INVALSI e la Dott.ssa Palumbo per il MIUR.

Anche oggi, come nella riunione precedente, vengono confermate tutte le iniziative dell'INVALSI, compresa quella della "Scuola estiva", che è stata fortemente oggetto di critica da parte delle OO.SS., e della quale era stato chiesto all'unanimità il blocco , per la poca trasparenza della selezione e dei metodi.

Il Dott. Sestito ha ribadito che non c'era motivo per bloccare il tutto e che la selezione era stata lasciata ai diversi Uffici Scolastici Regionali, che "ben conoscevano le persone adatte alla frequenza di tali corsi di formazione".

Leggi tutto...
 
CON PROGETTO VALES E "SCUOLA ESTIVA" INVALSI INVALSI TOCCA IL FONDO DELLA NON TRASPARENZA
Riforme
scatolamisteriosaH200Alle ore 10 del giorno 25 luglio 2013 si è tenuta la riunione tra OO.SS., Amministrazione e Invasi sullo stato della progettazione Vales e sulle iniziative Invalsi per la formazione "estiva" dei docenti per i nuclei di valutazione. Per l´Amministrazione è presente il Dott.Manca e il Dott. De Angelis, per Invalsi è presente il Commissario straordinario Dott. Sestito.

Il commissario Invalsi Sestito assicura che tutte le procedure di applicazione dei progetti Vales per l´a.s. 2013-14 avranno ancora caratteristiche di transizione e sperimentazione. E´ in ogni caso necessario, sempre secondo Invalsi, distinguere tra progetto Vales e Sistema Nazionale di Valutazione che potrà essere tarato anche dalle risultanze e dal monitoraggio delle scuole interessate al progetto Vales.

Leggi tutto...
 
CLASSI DI CONCORSO, LA GILDA-UNAMS RIBADISCE IL SUO NO AL LA RIFORMA PER DECRETO
Riforme
Relazione su riunione classi di concorso 28 gennaio 2013 

 Per l'Amministrazione presenti Palumbo, Chiappetta, Bruschi, Rinzivillo

Si è tenuta in data odierna la programmata riunione tra Amministrazione e OO.SS. concernente la proposta di Decreto sulle nuove classi di concorso che il Ministro intenderebbe firmare in tempi brevi.
L'Amministrazione ha apportato al testo precedente sulla parte generale alcune correzioni così come richieste nella riunione precedente dalle OO.SS. Ciò nonostante il testo riformato continua a suscitare perplessità e contrarietà soprattutto in merito ai seguenti problemi:

Leggi tutto...
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 Succ. > Fine >>

Pagina 3 di 5