IN EVIDENZA - ESTATE 2020

Utilizzazioni_e_Assegnazioni_provvisorie_2020_21

SPECIALE CONCORSI 2020

azioni_legali_bonetti_gilda_2020

Ultime Notizie

CONCORSO STRAORDINARIO, RINVIARLO SAREBBE SCELTA DI BUON SENSO
CONCORSO STRAORDINARIO, RINVIARLO SAREBBE SCELTA DI BUON SENSO
Dopo la crisi Covid: occhi e coscienze aperti
Dopo la crisi Covid: occhi e coscienze aperti
Corso intensivo in preparazione al Concorso Straordinario classi A 24- A 25 (Inglese)
Corso intensivo in preparazione al Concorso Straordinario classi A 24- A 25 (Inglese)
Circolare interministeriale del Ministero della Salute e del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali 4 settembre 2020, n. 13 - Indicazioni operative relative alle procedure di competenza del dirigente scolastico
Circolare interministeriale del Ministero della Salute e del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali 4 settembre 2020, n. 13 - Indicazioni operative relative alle procedure di competenza del dirigente scolastico

Dipartimenti

AFAM
Ricerca
Università

Login




cicogna

 

 

Spazio Precari
Graduatorie di istituto, seconda finestra temporale
Spazio Precari

Integrazione possibile per tutti gli aspiranti che si sono abilitati o specializzati entro il 1 agosto 2018

 

Pubblicato e diffuso con Nota MIUR 32043 il D.D.G. 11 luglio 2018 n. 1069.riguardante l'integrazione delle graduatorie di istituto del personale docente, in attuazione del D.M. 3 giugno 2015 n. 326.

Il Decreto, in attuazione del D.M. 3 giugno 2015 n. 326, disciplina:
- l’inserimento in II fascia delle graduatorie di istituto dei docenti che hanno conseguito il titolo di abilitazione oltre il previsto termine di aggiornamento triennale delle graduatorie ed entro il 1 agosto 2018, i quali verranno collocati in un elenco aggiuntivo alle graduatorie di II fascia;
- l’inserimento negli elenchi aggiuntivi di sostegno dei docenti che conseguono il titolo di specializzazione per il sostegno agli alunni con disabilità oltre il previsto termine di aggiornamento triennale delle graduatorie ed entro il 1 agosto 2018, i quali verranno collocati in coda agli elenchi di sostegno della fascia di appartenenza;
- il consueto riconoscimento della precedenza nell’attribuzione delle supplenze di III fascia di istituto, per i docenti che vi siano inseriti e che conseguono il titolo di abilitazione nelle more dell’inserimento nelle finestre semestrali di pertinenza.

Le relative domande dovranno essere presentate secondo le seguenti modalità e termini:

Inserimento negli elenchi aggiuntivi alle graduatorie di istituto di II fascia:
L’allegato modello A3 dovrà essere trasmesso a far data dalla pubblicazione del Decreto ed entro il termine del 3 agosto 2018, tramite raccomandata A/R, PEC o consegna a mano con rilascio di ricevuta ad una istituzione scolastica della provincia prescelta e secondo le modalità descritte all’art. 7, comma 1, lettera A) del D.M. 374/2017.
Coloro che risultino già iscritti nelle graduatorie del presente triennio dovranno trasmettere il modello alla medesima istituzione scolastica destinataria dell’istanza di inclusione. Ove l’interessato non risulti già iscritto in alcuna graduatoria, il suddetto modello dovrà essere indirizzato ad una istituzione scolastica della provincia prescelta dall’interessato.
Le istituzioni scolastiche destinatarie delle domande, avranno cura di valutarle e trasmetterle al sistema informativo tramite le relative funzioni che saranno disponibili nel periodo compreso tra il 1° agosto 2018 ed il 17 agosto 2018.

Inserimento negli elenchi aggiuntivi del sostegno
L’istanza dovrà essere presentata, esclusivamente, in modalità telematica, compilando il modello A5, che sarà disponibile sul portale POLIS del sito internet di questo Ministero nel periodo compreso tra il 20 agosto 2018 ed il 10 settembre 2018 (entro le ore 14,00).
Non dovranno compilare il modello A5 i docenti appartenenti ad una delle due sotto indicate categorie:
- i docenti di I° fascia che abbiano presentato domanda di inserimento negli elenchi aggiuntivi di sostegno delle GaE, ai sensi dell’art. 3 del D.M. 506 del 19/06/2018, i quali saranno automaticamente trasposti in graduatoria;
- i docenti che chiedono anche l’inserimento negli elenchi aggiuntivi di II° fascia con il modello A3 in quanto potranno dichiarare il titolo di specializzazione nella sezione del modello A3 appositamente predisposta.

Priorità nell’attribuzione delle supplenze di III fascia
Potranno presentare istanza i docenti che conseguono il titolo di abilitazione nelle more dell’inserimento negli elenchi aggiuntivi alla II fascia. A tal fine è disponibile sul portale POLIS del sito internet di questo Ministero, per tutto il triennio di validità delle graduatorie, l’apposito modello A4. L’istanza dovrà essere rivolta alla istituzione scolastica capofila prescelta all’atto di inclusione in III fascia che avrà cura di prenderla tempestivamente in carico con le funzioni SIDI appositamente predisposte.

Scelta delle Sedi
I soggetti già collocati per altri insegnamenti nelle graduatorie di I, II, e III fascia delle graduatorie di istituto o negli elenchi aggiuntivi alla II fascia relativi alla finestra semestrale del 1 febbraio 2018, ove abbiano conseguito il titolo di abilitazione entro il 1 agosto 2018 possono sostituire, nella stessa provincia di iscrizione, una o più istituzioni scolastiche già espresse all’atto della domanda di inserimento esclusivamente per i nuovi insegnamenti. In particolare, le sedi già espresse possono essere cambiate esclusivamente ai fini dei nuovi insegnamenti per i quali si chiede l’inserimento nell’ elenco aggiuntivo relativo alla finestra del 1 agosto 2018, mentre non è consentito cambiare sedi qualora nelle stesse tali insegnamenti risultino già impartiti.
L’istanza dovrà essere presentata, esclusivamente, in modalità telematica, compilando il modello B, che sarà disponibile sul portale POLIS del sito internet di questo Ministero, nel periodo compreso tra il 20 agosto 2018 ed il 10 settembre 2018 (entro le ore 14,00).

Pubblicato e diffuso con Nota MIUR 32043 il D.D.G. 11 luglio 2018 n. 1069.riguardante l'integrazione delle graduatorie di istituto del personale docente, in attuazione del D.M. 3 giugno 2015 n. 326.

Il Decreto, in attuazione del D.M. 3 giugno 2015 n. 326, disciplina:
- l’inserimento in II fascia delle graduatorie di istituto dei docenti che hanno conseguito il titolo di abilitazione oltre il previsto termine di aggiornamento triennale delle graduatorie ed entro il 1 agosto 2018, i quali verranno collocati in un elenco aggiuntivo alle graduatorie di II fascia;
- l’inserimento negli elenchi aggiuntivi di sostegno dei docenti che conseguono il titolo di specializzazione per il sostegno agli alunni con disabilità oltre il previsto termine di aggiornamento triennale delle graduatorie ed entro il 1 agosto 2018, i quali verranno collocati in coda agli elenchi di sostegno della fascia di appartenenza;
- il consueto riconoscimento della precedenza nell’attribuzione delle supplenze di III fascia di istituto, per i docenti che vi siano inseriti e che conseguono il titolo di abilitazione nelle more dell’inserimento nelle finestre semestrali di pertinenza.

Le relative domande dovranno essere presentate secondo le seguenti modalità e termini:

Inserimento negli elenchi aggiuntivi alle graduatorie di istituto di II fascia:
L’allegato modello A3 dovrà essere trasmesso a far data dalla pubblicazione del Decreto ed entro il termine del 3 agosto 2018, tramite raccomandata A/R, PEC o consegna a mano con rilascio di ricevuta ad una istituzione scolastica della provincia prescelta e secondo le modalità descritte all’art. 7, comma 1, lettera A) del D.M. 374/2017.
Coloro che risultino già iscritti nelle graduatorie del presente triennio dovranno trasmettere il modello alla medesima istituzione scolastica destinataria dell’istanza di inclusione. Ove l’interessato non risulti già iscritto in alcuna graduatoria, il suddetto modello dovrà essere indirizzato ad una istituzione scolastica della provincia prescelta dall’interessato.
Le istituzioni scolastiche destinatarie delle domande, avranno cura di valutarle e trasmetterle al sistema informativo tramite le relative funzioni che saranno disponibili nel periodo compreso tra il 1° agosto 2018 ed il 17 agosto 2018.

Inserimento negli elenchi aggiuntivi del sostegno
L’istanza dovrà essere presentata, esclusivamente, in modalità telematica, compilando il modello A5, che sarà disponibile sul portale POLIS del sito internet di questo Ministero nel periodo compreso tra il 20 agosto 2018 ed il 10 settembre 2018 (entro le ore 14,00).
Non dovranno compilare il modello A5 i docenti appartenenti ad una delle due sotto indicate categorie:
- i docenti di I° fascia che abbiano presentato domanda di inserimento negli elenchi aggiuntivi di sostegno delle GaE, ai sensi dell’art. 3 del D.M. 506 del 19/06/2018, i quali saranno automaticamente trasposti in graduatoria;
- i docenti che chiedono anche l’inserimento negli elenchi aggiuntivi di II° fascia con il modello A3 in quanto potranno dichiarare il titolo di specializzazione nella sezione del modello A3 appositamente predisposta.

Priorità nell’attribuzione delle supplenze di III fascia
Potranno presentare istanza i docenti che conseguono il titolo di abilitazione nelle more dell’inserimento negli elenchi aggiuntivi alla II fascia. A tal fine è disponibile sul portale POLIS del sito internet di questo Ministero, per tutto il triennio di validità delle graduatorie, l’apposito modello A4. L’istanza dovrà essere rivolta alla istituzione scolastica capofila prescelta all’atto di inclusione in III fascia che avrà cura di prenderla tempestivamente in carico con le funzioni SIDI appositamente predisposte.

Scelta delle Sedi
I soggetti già collocati per altri insegnamenti nelle graduatorie di I, II, e III fascia delle graduatorie di istituto o negli elenchi aggiuntivi alla II fascia relativi alla finestra semestrale del 1 febbraio 2018, ove abbiano conseguito il titolo di abilitazione entro il 1 agosto 2018 possono sostituire, nella stessa provincia di iscrizione, una o più istituzioni scolastiche già espresse all’atto della domanda di inserimento esclusivamente per i nuovi insegnamenti. In particolare, le sedi già espresse possono essere cambiate esclusivamente ai fini dei nuovi insegnamenti per i quali si chiede l’inserimento nell’ elenco aggiuntivo relativo alla finestra del 1 agosto 2018, mentre non è consentito cambiare sedi qualora nelle stesse tali insegnamenti risultino già impartiti.
L’istanza dovrà essere presentata, esclusivamente, in modalità telematica, compilando il modello B, che sarà disponibile sul portale POLIS del sito internet di questo Ministero, nel periodo compreso tra il 20 agosto 2018 ed il 10 settembre 2018 (entro le ore 14,00).

 
Aggiornamento GaE per nuovo titolo sostegno, scioglimento riserva e riconoscimento benefici Legge 68/1999 entro il 9 luglio 2018
Spazio Precari

Il MIUR ha pubblicato il Decreto 506 del 19 giugno 2018 riguardante lo scioglimento della riserva per le Graduatorie ad Esaurimento.

Tutte le procedure si devono effettuare tramite Istanze On Line entro il 9 luglio 2018.

Sono interessati:

- i docenti iscritti con riserva alle GaE in attesa del conseguimento del titolo abilitante, che abbiano conseguito, o conseguiranno, il suddetto titolo entro il 9 luglio 2018 (modello 2)

- i docenti che ottengano i benefici previsti dalla legge 12 marzo 1999 n. 68 e dall’art. 6 comma 3-bis del decreto legge 10 gennaio 2006 n. 4, convertito in legge 9 marzo 2006 n. 80, entro il 9 luglio 2018 (modello 3)

- i docenti inclusi nelle graduatorie ad esaurimento che abbiano conseguito o conseguiranno entro il 9 luglio 2018 il titolo di specializzazione per il sostegno utile per l'iscrizione negli elenchi del sostegno o
dei metodi didattici differenziati (modello 4)

 
RESOCONTO INCONTRO SU INFORMATIVA CONCORSO DOCENTI ABILITATI
Spazio Precari

 Il giorno 3 maggio 2018, si è svolto preso il Miur un incontro tra le OO.SS. e la Direzione Generale del personale avente per oggetto l'informativa sul Concorso per docenti abilitati.

La dott.ssa Novelli ha illustrato il contenuto della nota di chiarimenti che sarà emanata nei prossimi giorni.

Riguardo alle modalità di svolgimento della prova orale ha specificato che per gli ambiti verticali si effettuerà una prova unica pur essendo previste graduatorie distinte.

Ha chiarito inoltre che in caso di richiesta di una sola delle classi di concorso facenti parte dell'ambito sarà estratta la traccia relativa all'unica classe di concorso per la quale si partecipa.
Il Direttore Generale ha inoltre comunicato che in caso di rinuncia all'individuazione da una classe di concorso si sarà depennati solo da tale graduatoria, senza ulteriori penalizzazioni.
I docenti già di ruolo, in caso di accettazione di individuazione dalle graduatorie del concorso abilitati potranno fruire dell'aspettativa prevista dall'art. 36 del CCNL, solo in caso di classi di concorso diverse da quella di titolarità.

In caso di accettazione per la medesima classe di concorso è prevista la decadenza dall'impiego.
Il calendario delle prove sarà stabilito dalle Commissioni e dovrà essere reso noto ai candidati 20 giorni prima della prova.
La dott.sa Novelli ha infine comunicato che i posti disponibili saranno assegnati come da normativa vigente 50% alle GAE e 50% alle GM 2016 fino al loro esaurimento.In seguito si potrà procedere all'individuazione dalle Graduatorie Regionali FIT.

La Delegazione FGU

 
Concorso riservato ai docenti abilitati, in arrivo il decreto
Spazio Precari

Le domande, online, si potranno presentare dalle ore 9 del 20 febbraio alle ore 23,59 del 22 marzo 2018.

Questa mattina alle ore 12.00, presso la DG Personale del MIUR, si sono incontrate la delegazione di parte pubblica e le OOSS rappresentative per discutere l´odg.:

Informativa DM 995/17 - Bando concorso abilitati.

L´Amministrazione ha consegnato alle OO.SS. i testi del DM 984 del 14 dicembre 2017, relativo alla procedura concorsuale, e del DM 955 del 15 dicembre 2017, concernente la valutazione dei vincitori del concorso nel terzo anno del percorso FIT.

Non ha consegnato la copia del bando perché dovrebbe andare oggi o domani in Gazzetta Ufficiale e solo dopo la pubblicazione sarà inviato alle OO.SS..

Nell´informativa sono state fornite le seguenti indicazioni sul contenuto del bando, che per quanto non precisato segue le norme dei due DM consegnati:

- presentazione domande dei candidati dalle ore 9.00 del giorno 20 febbraio alle ore 23.59 del giorno 22 marzo;

- il costo del contributo per la partecipazione sarà di 5,00 euro;

- potranno partecipare anche i docenti di ruolo;

- per ambiti disciplinari verticali ci sarà una sola prova e graduatorie distinte per ordine di scuola;

- la prova orale avrà una durata massima di 45 minuti;

- la comunicazione della data e del luogo del colloquio sarà data via mail (quella indicata dal candidato nella domanda) oltre al calendario pubblicato sui siti degli UU.SS.RR.;

- i titoli valutabili ai sensi dela tabella del DM 955/2017 saranno inseriti al momento della domanda;

- chi sarà assunto con questa procedura sarà cancellato da tutte le graduatorie, comprese quelle d´istituto;

- i compensi per i membri delle Commissioni esaminatrici saranno gli stessi di quelle dei concorsi del 2016.

In allegato la tabella con i numeri di chi è potenzialmente interessato al concorso (il totale è maggiore dei candidati reali perché alcuni di loro stanno in più graduatorie, vedi sostegno e propria classe di concorso).

 

 

 
Assunzioni a tempo indeterminato del personale docente per l’anno scolastico 2017/18. Invio Decreto Ministeriale n. 522 del 26 luglio 2017 e relativi prospetti del contingente di nomina.
Spazio Precari
Con Nota 32438 del 27 luglio 2017 il MIUR ha divulgato i prospetti elaborati dal gestore del sistema informativo contenenti il numero dei posti vacanti e disponibili presenti in ogni provincia/regione, suddivisi per tipo posto, classe di concorso e risultanti al sistema
informativo al termine delle operazioni di mobilità della scuola secondaria di II grado
 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 3 di 30