CCNL 2016-18

schede_ccnl_parte_comune
schede_ccnl_parte_scuola_fw
schede_ccnl_parte_economica

Ultime Notizie

VERBALE D'INTESA PER UN CONTRONTO SUL RECLUTAMENTO DSGAVERBALE D'INTESA PER UN CONTRONTO SUL RECLUTAMENTO DSGA
RISORSE PER LA FORMAZIONE, APERTO IL TAVOLO CONTRATTUALE AL MIURRISORSE PER LA FORMAZIONE, APERTO IL TAVOLO CONTRATTUALE AL MIUR
Informativa avvio anno scolastico personale ATAInformativa avvio anno scolastico personale ATA
Formazione neoassunti, in arrivo la Nota MIUR Formazione neoassunti, in arrivo la Nota MIUR

Dipartimenti

AFAM
Ricerca
Università

Login




cicogna

 

 

ATA
VERBALE D'INTESA PER UN CONTRONTO SUL RECLUTAMENTO DSGA
ATA
In data 12 settembre 2019 le OO.SS. rapprsenetative del comparto istruzione e ricerca hanno sottoscritto un verbale d'intesa per lo svogilemnto di un confronto per il reclutamento dei DSGA.  
 
Informativa avvio anno scolastico personale ATA
ATA

Oggi 9 settembre 2019, alle ore 15.30, si è svolto al MIUR l'incontro di informativa avvio anno scolastico personale ATA tra i rappresentanti dell'Amministrazione e le Organizzazioni Sindacali maggiormente rappresentative del Comparto.

Per la Federazione GILDA UNAMS ha partecipato Silvio Mastrolia. Per la parte pubblica hanno partecipato la dott.ssa Palumbo, il dott. Serra ed il dott. Fabrizio Manca dell'USR Piemonte.

La dottoressa Palumbo, a nome dell'amministrazione ha rappresentato la necessità di raggiungere una intesa sull'adozione, in via eccezionale e unicamente per l'anno scolastico 2019/20, di alcuni criteri finalizzati alla copertura dei posti vacanti e disponibili del profilo di DSGA.

L'amministrazione ritiene che le vigenti norme legislative, regolamentari e contrattuali disciplinanti la funzione e il ruolo del DSGA attribuiscono a tale figura professionale funzioni importanti e competenze, in alcuni casi, esclusive tali da non consentire la non copertura dei posti vacanti e che le vigenti procedure previste non assicurano l'integrale copertura dei posti vacanti per cui necessitano ulteriori criteri, possibilmente condivisi.

Si apre un confronto e tutti i rappresentanti sindacali, assente la UIL, prendono atto e propongono di trovare una intesa a cui l'amministrazione farà riferimento nella circolare che invierà agli USR.

Si discute sulla possibilità, completate tutte le procedure previste, compresa la reggenza, prioritariamente di consentire agli Assistenti Amministrativi, che hanno ottenuto la nomina in ruolo all'inizio del corrente anno scolastico, visto che non hanno potuto presentare l'istanza di disponibilità insieme ai colleghi già di ruolo nei mesi di luglio e/o agosto, di farne richiesta.

Ovviamente gli Uffici Scolastici territoriali formuleranno elenchi da utilizzare per la individuazione degli aspiranti a cui conferire l'incarico di DSGA sui posti vacanti.

Per la copertura degli eventuali ulteriori posti vacanti residuati, l'idea è quella di individuare gli aspiranti tra coloro che, inseriti nelle graduatorie di istituto per gli assistenti amministrativi, sono in possesso del titolo di accesso necessario per accedere al profilo del DSGA (una delle lauree specifiche previste).

L'incontro è stato interlocutorio e gli ulteriori approfondimenti saranno fatti il prossimo 12 settembre 2019.

Durante l'incontro i rappresentanti delle Organizzazioni Sindacali presenti hanno sollecitato l'amministrazione a risolvere la questione del pagamento della indennità ai DSGA che hanno prestato servizio su due Scuole e la questione delle nomine da parte dei Dirigenti Scolastici sui posti dei restati profili ATA, ancora vacanti a seguito di esaurimento delle graduatorie provinciali, ribadendo che sui posti vacanti accertati prima della data del 31. Dicembre, a secondo la natura (posti vacanti e disponibili oppure solo disponibili ma non vacanti) i contratti dovranno avere rispettivamente la durata fino al 31 agosto oppure fino al 30° giugno.

Anche tali questioni saranno ulteriormente approfondite nel prossimo incontro.

Durante l'incontro è stato chiesto dalle organizzazioni sindacali di avere informazioni in merito all'organico di fatto del personale ATA.


La delegazione FGU

 
IMMISSIONI IN RUOLO ATA. AUTORIZZATE 7.872 ASSUNZIONI
ATA

Il MIUR, con Nota 36462 del 7 agosto 2019, comunica che è stato autorizzato un contingente di assunzioni a tempo indeterminato di personale ATA per l’anno scolastico 2019/20 pari a 7.759 unità, di cui 7.646 immissioni in ruolo e 226 trasformazioni a tempo pieno di contratti a tempo parziale al 50% relativo alla procedura di stabilizzazione dei co.co.co. nei profili di assistente amministrativo e tecnico, corrispondenti a 113 posti interi, per un numero massimo di 7.872 contratti.
Tali dati nella tabella allegata al DM sono ripartiti per provincia e profilo professionale.
Le immissioni in ruolo effettuate entro il 31 agosto p.v. avranno decorrenza giuridica ed economica dal 1 settembre 2019.
Si darà corso alle nomine del personale beneficiario dei contratti a tempo indeterminato, utilizzando le graduatorie permanenti provinciali vigenti (relative all’a. s. 2019/20).
Il personale nominato attingendo dalle graduatorie otterrà la sede di titolarità partecipando alle operazioni di mobilità per l’a. s. 2020/21.

 

 
PERSONALE ATA. INCONTRO SU ORGANICO DI FATTO E NOMINE IN RUOLO
ATA

Resoconto incontro MIUR OO.SS. del 18/07/2019

Il giorno 18/07/2019 alle ore 15,00 presso la sede del MIUR si è tenuto l’incontro fra la delegazione di parte pubblica, - Capo Dipartimento dott.ssa Palumbo e dott. Serra - e le OO.SS. rappresentative firmatarie della scuola per discutere sul seguente o.d.g:

1 - organico di fatto personale ATA a.s. 2019/20

2 - informativa immissioni in ruolo personale ATA a.s. 2019/20

Leggi tutto...
 
PROCEDURA CONCORSUALE SEMPLIFICATA / RISERVATA AGLI ASSISTENTI AMMINISTRATIVI DI RUOLO
ATA

oo_ss_unitariePROCEDURA CONCORSUALE

SEMPLIFICATA / RISERVATA AGLI ASSISTENTI AMMINISTRATIVI DI RUOLO

 

Contesto politico

 

intesa del 24 aprile 2019 Governo e OO. SS.(punto 2: valorizzazione del “personale ATA che, già di ruolo, aspiri a progredire nella carriera attraverso l’attuazione degli istituti contrattuali vigenti, ivi inclusi gli assistenti amministrativi facenti le funzioni di DSGA”)

 

Finalità

 

Definire un percorso semplificato e riservato parallelo al percorso ordinario (DM 863/2018 del 18 dicembre 2018)

 

Requisito per la procedura riservata

 

Essere di ruolo come assistente amministrativo nella scuola statale

Aver ricoperto l’incarico di facente funzione di DSGA per almeno 3 anni di servizio nella scuola statale (compreso quello in corso)

 

Contingente disponibile

 

Fino al 50% dei posti disponibili in organico

- comma 1bis dell’art 52 del D. L. vo 165/2001, come modificato dal D. L. vo 75 del 25 maggio 2017 (Madia)

 

Normativa di riferimento

 

- testo unico 297/94, come modificato dalla legge 124/99

- comma 605 dell’art. 1 della legge di bilancio 2018

 

Modalità

Contemporaneità delle due procedure (ordinaria e riservata/transitoria) per la copertura del 100% dei posti disponibili

 

Passaggi tra le aree

 

Definire con un CCNI le modalità di progressione di carriera per chi ha il titolo per un profilo superiore, riattivando la mobilità professionale, come previsto dal CCNL vigente.

 

Formazione per la riattribuzione delle posizioni economiche

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 1 di 26