CCNL 2016-18

schede_ccnl_parte_comune
schede_ccnl_parte_scuola_fw
schede_ccnl_parte_economica

Ultime Notizie

PROCEDURA CONCORSUALE SEMPLIFICATA / RISERVATA AGLI ASSISTENTI AMMINISTRATIVI DI RUOLOPROCEDURA CONCORSUALE SEMPLIFICATA / RISERVATA AGLI ASSISTENTI AMMINISTRATIVI DI RUOLO
Personale ATA:la nostra proposta unitaria per la sua valorizzazione in coerenza con l’IntesaPersonale ATA:la nostra proposta unitaria per la sua valorizzazione in coerenza con l’Intesa
IMMISSIONI IN RUOLO, ANCORA IN FORSE NUMERI, DATE E MODALITÀ. PROSSIMO INCONTRO IL 12 LUGLIOIMMISSIONI IN RUOLO, ANCORA IN FORSE NUMERI, DATE E MODALITÀ. PROSSIMO INCONTRO IL 12 LUGLIO
ALUNNI DISABILI, GILDA: INVESTIRE DI PIÙ PER INCLUSIONE SCOLASTICA ALUNNI DISABILI, GILDA: INVESTIRE DI PIÙ PER INCLUSIONE SCOLASTICA

Dipartimenti

AFAM
Ricerca
Università

Login




cicogna

 

 

TAVOLO TECNICO AL MIUR SU FONDO DI FUNZIONAMENTO, MEPA, PAGAMENTO SUPPLENZE
ATA

miurSono proseguiti, con l'incontro di oggi presso il Miur, i lavori del tavolo tecnico fra la Dir. Gen. Risorse umane e bilancio e le OO.SS..
Presenti per l'Amministrazione, il Direttore Generale dott. Greco, le dirigenti dott.sse Busceti e Davoli.
All'odg gli argomenti legati al MEPA, al fondo di funzionamento –DM 21/2007- e ad un aggiornamento sui pagamenti effettuati.
In apertura di seduta, il Direttore Greco comunica che è stata disposta da parte del Miur, l'erogazione di una quota aggiuntiva a favore delle scuole, da utilizzare per il funzionamento.

L'assegnazione di tali ulteriori risorse, comunicata a tutte le istituzioni scolastiche, ammonta complessivamente a 50 mln di euro e va ad aggiungersi ai circa 110 mln già disposti come contributo ordinario, suddiviso in 4/12 ed 8/12.
Con la predetta assegnazione straordinaria, il Ministero intenderebbe contrastare il fenomeno dell'utilizzo dei fondi erogati dalle famiglie come contributo volontario, per fronteggiare le spese di funzionamento; inoltre con detti fondi integrativi, si dovranno ripianare anche quelle situazioni debitorie, che sino ad oggi ancora si trascinano.
Nel corrente anno sono stati altresì assegnati alle scuole, riferisce sempre il Dott. Greco, ulteriori 72 mln di euro per ripianare quelle situazioni di sofferenza finanziaria, rilevate attraverso un monitoraggio dei dati presenti al sistema.
Da parte del Miur vi sarebbe la volontà di un incremento strutturale, pari a circa il 20%, del fondo ordinario di funzionamento.
Per quanto riguarda il pagamento delle supplenze, il Direttore comunica che entro il mese di gennaio verrà effettuata la liquidazione delle competenze relative ai mesi di novembre e dicembre.
Sul MEPA le OO.SS. hanno ribadito la necessità di definire gli ambiti entro i quali le Istituzioni scolastiche sono tenute ad operare per la gestione degli acquisti.
In particolare, ci si dovrà esprimere sull'obbligatorietà, o meno, del ricorso al MEPA da parte delle scuole, in caso di acquisti sotto soglia comunitaria.
Dovrà essere ulteriormente implementata la piattaforma per consentire alle scuole di potersi muovere agevolmente, anche nell'ottica di un graduale pieno utilizzo di detto strumento, non trascurando però la possibilità di ricorso a reti di scuole.
Per tutto ciò sarà necessaria una adeguata formazione del personale ed un approfondimento dell'intera materia.
In tal senso si prevede specifico incontro da tenersi con esperti di CONSIP al fine di trovare possibili soluzioni per la semplificazione della gestione delle procedure.
Per quanto riguarda l'attivazione del pagamento delle supplenze brevi da parte del MEF con decorrenza 1/9/2015, al momento è previsto l'avvio, entro il mese di marzo p.v., di una procedura sperimentale con talune scuole che si renderanno disponibili.
La riunione è stata aggiornata ad un successivo incontro con esperti CONSIP previsto per il 20 febbraio p.v.


La Delegazione FGU.

Hits smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon