CCNL 2016-18

schede_ccnl_parte_comune
schede_ccnl_parte_scuola_fw
schede_ccnl_parte_economica

Ultime Notizie

MATURITÀ, GILDA:
MATURITÀ, GILDA: "BENE MODIFICHE FIORAMONTI, NOSTRA AZIONE INCISIVA"
INCONTRO ALL’ARAN SU REVISIONE PROFILI PROFESSIONALI ATA
INCONTRO ALL’ARAN SU REVISIONE PROFILI PROFESSIONALI ATA
SANZIONI DISCIPLINARI, DI MEGLIO: TROPPI ABUSI, MODIFICARE IL SISTEMA
SANZIONI DISCIPLINARI, DI MEGLIO: TROPPI ABUSI, MODIFICARE IL SISTEMA
TAVOLO ATA: Incontro al MIUR del 24.10.2019
TAVOLO ATA: Incontro al MIUR del 24.10.2019

Dipartimenti

AFAM
Ricerca
Università

Login




cicogna

 

 

Quota 100, molti posti vacanti non saranno disponibili per la mobilità. GaE, pubblicazione provvisorie attesa per il 16 luglio 2019.
Relazioni sindacali

Resoconto incontro MIUR OOSS del 29 maggio 2019
Il giorno 29 maggio 2019, alle ore 12.00, si sono riunite presso il MIUR le delegazioni dell'Amministrazione, rappresentata dal Capo dipartimento, dott.ssa Palumbo, e delle OOSS firmatarie per l'informativa richiesta espressamente dalle OOSS su:

pensionamenti personale scuola;

aggiornamento Graduatorie ad Esaurimento e di istituto.


Per fare il punto sulla situazione attuale, l'Amministrazione ha fornito alle OOSS il quadro degli interventi fino ad ora effettuati dagli uffici territoriali del MIUR per le GAE e quelli sui due contingenti di pensionamenti.
Nel dettaglio ha informato che in data odierna, in prossimità della chiusura delle aree, gli uffici periferici hanno esaurito le operazioni di inserimento al SIDI dei soprannumerari su tutto il territorio nazionale.
Per quanto riguarda l'INPS, risulta che abbia certificato il 96% delle domande di pensione inoltrate nel primo scaglione del dicembre 2018.

Anche se manca un quadro della distribuzione sul territorio del 4% non ancora certificato si può affermare che questo si concentra nelle arre metropolitane delle grandi città.

I maggiori ritardi sono stati causati dalla lentezza delle pratiche di ricostruzione carriera, ecc.
L'INPS, contrariamente a quanto previsto in un primo tempo, è riuscito a certificare anche il 36% delle domande del secondo scaglione, quello del 28 febbraio (quota 100 e altro); si segnala che nelle province più piccole si è raggiunto anche il 100%, mentre rimangono al palo le grandi aree metropolitane.

Nel dettaglio le domande lavorate di questo scaglione sono 7.544, di cui 5.875 docenti, 1.458 ATA, 123 Ds, 56 IRC e 32 educatori.
L'Amministrazione ha garantito che in ogni caso i posti liberati dai pensionati certificati del primo e del secondo scaglione saranno disponibili per le operazioni di mobilità.
Le OOSS hanno preso atto di questi dati lamentando che i ritardi nella certificazione dei circa 14.000 posti del secondo scaglione hanno creato un grave danno ai docenti che hanno chiesto la mobilità.
L'amministrazione ha garantito che tutte le domande di pensione del primo e del secondo scaglione saranno certificate entro il mese di agosto. Le OOSS hanno fatto presente che i posti che si renderanno disponibili dopo la chiusura delle funzioni per la mobilità saranno scoperti il prossimo anno scolastico e hanno chiesto di verificare la possibilità di utilizzarne almeno una parte per le future immissioni in ruolo.
Le OOSS hanno chiesto di poter avere i dati con la distribuzione territoriale dei posti vacanti a chiusura funzioni e quelli sulle graduatorie ancora valide del concorso 2016.

Hanno segnalato inoltre lo scandalo dei concorsi 2018 (FIT) non ancora conclusi, in particolare nel Lazio, con la pubblicazione delle graduatorie e hanno chiesto un intervento urgente del MIUR.
L'Amministrazione ha informato che, alla chiusura del sistema, risulta che siano ancora 73.000 le unità presenti nelle GAE, ma che le domande di aggiornamento presentate siano state solo 66.000. Il MIUR procederà alla cancellazione di chi non ha presentato l'istanza per i prossimi tre anni. Nelle prossime settimane gli uffici periferici provvederanno all'inserimento delle domande presentate in cartaceo.
La pubblicazione delle graduatorie provvisorie è prevista per il 16 luglio, quelle definitive entro il 16 agosto. I termini per la presentazione del modello B sono fissati dal 15 luglio al 29 luglio.
Le OOSS hanno chiesto di calendarizzare una serie di incontri sulle tematiche di competenza degli ordinamenti e una riunione specifica per le immissioni in ruolo.
L'Amministrazione ha preso atto della richiesta delle OOSS e si è dichiarata favorevole, chiedendo un indice ragionato degli argomenti sui quali convocare gli incontri.
La delegazione FGU-Gilda degli Insegnanti

Hits smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon
 

Iscrizione FGU

 

EuroCQS

 

Locandina-gilda-1200x1200

 

corsi_formazione_art_33

 

Assicurazione Iscritti Gilda AIG Europe

 

 

caf_anmil

 

caf_acli

bannerinofgu2

 

cgs_logo

logo-centrostudigilda

 

professione_docente_logo

CONTRATTAZIONI INTEGRATIVE

cdr