CCNL 2016-18

schede_ccnl_parte_comune
schede_ccnl_parte_scuola_fw
schede_ccnl_parte_economica

Ultime Notizie

Inoltro domande GAE prorogato a lunedì 20 maggio 2019Inoltro domande GAE prorogato a lunedì 20 maggio 2019
SANZIONI DISCIPLINARI, GILDA: STRUMENTO UTILE, SBAGLIATO ABOLIRLESANZIONI DISCIPLINARI, GILDA: STRUMENTO UTILE, SBAGLIATO ABOLIRLE
PERSONALE ATA: INTERNALIZZAZIONE DEI SERVIZI DI PULIZIA E AUSILIARI NELLE SCUOLEPERSONALE ATA: INTERNALIZZAZIONE DEI SERVIZI DI PULIZIA E AUSILIARI NELLE SCUOLE
EDUCAZIONE CIVICA, GILDA: LA MONTAGNA HA PARTORITO IL TOPOLINOEDUCAZIONE CIVICA, GILDA: LA MONTAGNA HA PARTORITO IL TOPOLINO

Dipartimenti

AFAM
Ricerca
Università

Login




cicogna

 

 

CONTRATTO, DI MEGLIO: "POCHE RISORSE, RECUPERIAMOLE DA SPRECHI LEGGE 107"
Comunicato

 salvadanaio-rotto1"A fronte di un aumento in busta paga che si prospetta irrisorio, appena 48 euro medi netti pro capite dopo 8 anni di mancato rinnovo contrattuale, sarebbe inaccettabile chiedere ai docenti ulteriori aumenti di carichi lavorativi". È quanto dichiara Rino Di Meglio, coordinatore nazionale della Gilda degli Insegnanti, dopo l'incontro avvenuto questa mattina al Miur.

"La perdita del potere di acquisto ammonta a circa 130 euro netti pro-capite, una cifra molto alta - sottolinea Di Meglio - se si considera che gli stipendi degli insegnanti sono tra i più bassi del pubblico impiego".

"Come condizione minima, chiediamo che la partita del contratto si chiuda senza altri danni, ovvero senza un peggioramento degli istituti contrattuali vigenti e senza modifiche alla struttura della retribuzione. In altri termini, - spiega il coordinatore della Gilda - nessuno tocchi gli scatti di anzianità che rappresentano l'unica possibilità di incremento stipendiale per gli insegnanti. Ricordiamo che abbiamo già perso la progressione di carriera relativa al 2013 e che i neo assunti non godranno dello scatto intermedio".

"Per rimpinguare i fondi previsti per il rinnovo, durante la trattativa all'Aran chiederemo di destinare al rinnovo del contratto le risorse spesso sprecate della legge 107/2015, come quelle erogate per il bonus del merito".

"Il contratto - conclude Di meglio - deve servire concretamente a valorizzare la funzione docente e a tutelarla dall'eccesso di burocrazia e dagli impegni impropri che la soffocano, per permettere agli insegnanti di dedicarsi all'attività didattica"

Roma, 14 giugno 2017

Hits smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon
 

Iscrizione FGU

 

EuroCQS

 

Locandina-gilda-1200x1200

 

corsi_formazione_art_33

 

Assicurazione Iscritti Gilda AIG Europe

 

 

Assicurazione sanitaria ad adesione volontaria

 

 

caf_anmil

 

caf_acli

bannerinofgu2

 

cgs_logo

logo-centrostudigilda

 

professione_docente_logo

ATA

CONTRATTAZIONI INTEGRATIVE

cdr