CCNL 2016-18

schede_ccnl_parte_comune
schede_ccnl_parte_scuola_fw
schede_ccnl_parte_economica

Ultime Notizie

EMERGENZA PRECARI, REPORT INCONTRO DEL 12 MARZO AL MIUREMERGENZA PRECARI, REPORT INCONTRO DEL 12 MARZO AL MIUR
EDUCAZIONE CIVICA, GILDA ILLUSTRA PROPOSTE IN 7^ COMMISSIONE CAMERAEDUCAZIONE CIVICA, GILDA ILLUSTRA PROPOSTE IN 7^ COMMISSIONE CAMERA
Mobilità scuola 2019/2020, le date per le domandeMobilità scuola 2019/2020, le date per le domande
Indizione Concorsi per titoli per l'accesso ai ruoli provinciali, relativi ai profili professionali dell'Area A e B del personale ATA. Informativa del 5 marzo 2019Indizione Concorsi per titoli per l'accesso ai ruoli provinciali, relativi ai profili professionali dell'Area A e B del personale ATA. Informativa del 5 marzo 2019

Dipartimenti

AFAM
Ricerca
Università

Login




cicogna

 

 

FORMAZIONE OBBLIGATORIA DEI DOCENTI, PUBBLICATA LA NOTA 35 DEL 7 GENNAIO 2016
Formazione
Il MIUR ha pubblicato la Nota 35 del 7 gennaio 2016, abente ad oggetto Indicazioni e orientamenti per la definizione del piano triennale per la formazione del personale.

 Nella Nota si ribadisce che, con la Legge 107, la formazione in servizio, obbligatoria, permanente e strutturale, è connessa alla funzione docente. La formazione obbligatoria deve attuarsi sia tramite le "libera iniziativa dei docenti" che, secondo il MIUR, hanno ricevuto a tal scopo la carta elettronica (DPCM 23 settembre 2016), sia tramite azioni specifiche delle istituzioni scolastiche da inglobare nel PTOF.

Le azioni nazionali, per cui sono stanziate (irrisorie) risorse mirate, coinvolgeranno docenti che assumeranno poi funzioni di tutor verso i colleghi, sul modello dell'animatore digitale, figura che il DS delle circa 8.000 scuole italiane hanno già individuato nel mese di dicembre 2015.

Il piano di istituto riguardante la formazione dovrebbe indicare gli obiettivi formativi dei docenti da conseguirsi nelle seguenti macroaree:

docenti neoassunti
gruppi di miglioramento
docenti impegnati nello sviluppo dei processi di digitalizzazione e innovazione metodologica
consigli di classe, team docenti, persone coinvolte nei processi di inclusione e integrazione
insegnanti impegnati in innovazioni curriolari ed organizzative
figure sensibili impegnante nei temi di sicurezza, prevenzione, primo soccorso etc.
Il fabbisogno formativo rilevato nel PTOF dovrebbe emergere dall'analisi già effettuate in sede di autovalutazione (RAV) e piano di miglioramento (PdM).

Hits smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon