CCNL 2016-18

schede_ccnl_parte_comune
schede_ccnl_parte_scuola_fw
schede_ccnl_parte_economica

Ultime Notizie

Selezione docenti e ATA per scuole italiane all'estero. Domanda entro il 28 gennaio 2019Selezione docenti e ATA per scuole italiane all'estero. Domanda entro il 28 gennaio 2019
Assicurazione civile e infortuni - AIG EUROPE LIMITED e GILDAAssicurazione civile e infortuni - AIG EUROPE LIMITED e GILDA
A proposito del periodo di prova del personale ATA. Cosa prevede il nuovo CCNL 2016/2018A proposito del periodo di prova del personale ATA. Cosa prevede il nuovo CCNL 2016/2018
AGGIORNAMENTI SU CONCORSO INFANZIA E PRIMARIA , PENSIONI E MOBILITÀ 2019/20. AGGIORNAMENTI SU CONCORSO INFANZIA E PRIMARIA , PENSIONI E MOBILITÀ 2019/20.

Dipartimenti

AFAM
Ricerca
Università

Login




cicogna

 

 

Assegnazioni provvisorie: riapertura dei termini
Mobilità

La legge 107/15, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale del 15 luglio 2015, in vigore dal 16 luglio, all´art.1 comma 108 ha previsto per le operazioni di assegnazione provvisoria relative all´anno scolastico 2015/16 la deroga al vincolo triennale di permanenza nella provincia per i docenti assunti a tempo indeterminato entro l´anno scolastico 2014/15.

Con nota prot. n. 21129 del 16 luglio 2015, il Miur fornisce pertanto istruzioni per la necessaria riapertura dei termini sia per la presentazione delle domande del personale della scuola primaria e dell´infanzia che per la presentazione delle domande del personale della scuola secondaria di primo e secondo grado.

Tali operazioni saranno tenute distinte da quelle già avviate tramite sistema elettronico e dovranno essere presentate direttamente agli ambiti territoriali della provincia richiesta e di attuale titolarità eccezionalmente in forma cartacea utilizzando gli allegati medesimi modelli previsti per le ordinarie assegnazioni interprovinciali.

Le domande potranno essere presentate dal 16 luglio sino a lunedì 27 luglio p.v. compreso con riferimento alla data di spedizione in caso di invio tramite posta raccomandata.

Le domande in parola saranno considerate e valutate al pari delle altre richieste di assegnazione interprovinciale presentate, secondo quanto previsto dall´ipotesi di CCNI sottoscritta il 13 maggio 2015.

 

Attachments:
Download this file (nota_21129_2015.pdf)nota_21129_2015.pdf
Hits smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon