IN EVIDENZA - ESTATE 2020

Utilizzazioni_e_Assegnazioni_provvisorie_2020_21

SPECIALE CONCORSI 2020

azioni_legali_bonetti_gilda_2020

Ultime Notizie

SCUOLA INFANZIA, GILDA: LINEE GUIDA IN CONTRASTO CON INDICAZIONI CTS
SCUOLA INFANZIA, GILDA: LINEE GUIDA IN CONTRASTO CON INDICAZIONI CTS
Parlamentari di maggioranza chiedono decreto urgente per la riapertura delle scuole. Pieno sostegno dei sindacati all’appello
Parlamentari di maggioranza chiedono decreto urgente per la riapertura delle scuole. Pieno sostegno dei sindacati all’appello
GILDA: PERSONALE INSUFFICIENTE PER APRIRE IN SICUREZZA
GILDA: PERSONALE INSUFFICIENTE PER APRIRE IN SICUREZZA
TRA BANCHI E TEST SIEROLOGICI, I RITARDI NON FINISCONO MAI
TRA BANCHI E TEST SIEROLOGICI, I RITARDI NON FINISCONO MAI

Dipartimenti

AFAM
Ricerca
Università

Login




cicogna

 

 

A BIANDRATE POSTA ELETTRONICA VIETATA AI DOCENTI
Rassegna Stampa
tecnica_della_scuola
di R.P.
17/10/2013
Con una circolare interna il DS impone la consegna a mano di comunicazioni di malattia. Insorge la Gilda chiede l'intervento del Ministero.
A Biandrate (NO) è guerra fra la Fgu-Gilda. Oggetto del contendere: la direzione dell'Istituto comprensivo ha diramato una circolare con la quale si impone al personale dipendente di recapitare a mano le comunicazioni relative alle assenze per malattia o per altri motivi, così come a mano (e in originale) vanno consegnati i certificati del caso.
E pensare - scrive ironicamente la Gilda di Novara - che siamo nell'anno 2013 dopo Cristo, nell'era dei tablet e del registro elettronico.
"In caso di emergenza - segnala ancora la Gilda - vi è un moto di generosità ed è consentito fare un giurassico "fonogramma" e cioè dettare ad un'impiegata la richiesta".
Ironia a parte, il sindacato novarese sottolinea che "il modo in cui deve essere recapitata la modulistica di congedi e permessi, compresi i permessi sindacali, non è definito dal DS ma dal CCNL e dal contratto d'istituto che mai potrà prevede le bizzarre e dispendiose modalità che il DS ha unilateralmente deciso".
Sempre secondo la Gilda la circolare del dirigente sarebbe "un provvedimento illegittimo in tutte le sue parti che catapulta la scuola
nell'era dei "burosauri" ed offende profondamente i lavoratori della scuola e le
loro associazioni sindacali, costrette anch'esse a recapitare a mano i permessi sindacali".
Lo stesso sindacato avrebbe tentato di colloquiare con la dirigenza, ma senza risultato.
Di qui la richiesta - inviata anche all'Ufficio scolastico regionale e al Ministero - che la direzione della scuola, agendo in autotutela, ritiri immediatamente la circolare.
Hits smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon