CCNL 2016-18

schede_ccnl_parte_comune
schede_ccnl_parte_scuola_fw
schede_ccnl_parte_economica

Ultime Notizie

Aggiornamento GAE, domande nella seconda metà di maggioAggiornamento GAE, domande nella seconda metà di maggio
REGIONALIZZAZIONE, GILDA: BATTAGLIA NON SIA SOLO DEI SINDACI DEL SUDREGIONALIZZAZIONE, GILDA: BATTAGLIA NON SIA SOLO DEI SINDACI DEL SUD
FORMAZIONE PRIVACY, GILDA: NON È OBBLIGATORIA PER TUTTI I DOCENTIFORMAZIONE PRIVACY, GILDA: NON È OBBLIGATORIA PER TUTTI I DOCENTI
PROSEGUE LA RACCOLTA DELLE FIRME CONTRO OGNI IPOTESI DI REGIONALIZZAZIONE DEL SISTEMA DI ISTRUZIONEPROSEGUE LA RACCOLTA DELLE FIRME CONTRO OGNI IPOTESI DI REGIONALIZZAZIONE DEL SISTEMA DI ISTRUZIONE

Dipartimenti

AFAM
Ricerca
Università

Login




cicogna

 

 

BES, ULTERIORI CHIARIMENTI IN ARRIVO IL 31 LUGLIO
Sostegno

 BESLa riunione indetta per il giorno 24 luglio su indicazione della dott.ssa Boda con le OO.SS. è stata interlocutoria a causa del ritardo con la quale è iniziata e per la concomitante riunione per il contratto sulla formazione. La Dott.ssa Boda è stata inoltre impegnata in gran parte del tempo da altre incombenze relative agli strascichi dell'incendio doloso al Liceo Socrate di Roma.

Nella riunione si sono quindi molto parzialmente toccati alcuni dei punti sui quali la Direzione dello Studente del MIUR intende aprire un dialogo costruttivo e collaborativo con le OO.SS. I temi toccati sono in sintesi:


• Sulla questione BES (Bisogni Educativi Speciali) è da migliorare la comunicazione circa il fatto che il riconoscimento di situazioni di BES deve essere non generalizzato e non deve portare all'obbligatorietà del tutto burocratica della stesura coatta di piani didattici personalizzati. Si ribadisce pertanto la funzione sperimentale prevista originariamente dalla circolare n. 8 del marzo 2013 potenziando i percorsi di accompagnamento e la formazione del personale interessato.
• L'amministrazione ha insistito sugli interventi di contrasto ai fenomeni di antisemitismo, negazionismo e bullismo nella scuola,
• Problema da affrontare con urgenza risulta quello relativo all'istruzione carceraria e di detenzione minorile. In molti casi il diritto all'istruzione appare diritto negato a causa della mancanza di organico sia di insegnanti che di polizia penitenziaria. Si tratta pertanto di proseguire nella strada delle convenzioni interministeriali MIUR- Ministero di Grazia e Giustizia per evitare situazioni di discriminazione. Per l'istruzione carceraria nel secondo grado si auspicano rapporti di collaborazione con il territorio e le imprese per consentire i necessari agganci con il mercato del lavoro mediante dorme di alternanza scuola-lavoro, apprendistato, ecc. Per il settore carcerario e di detenzione minorile serve la definizione di chiare linee guida nazionali da inserire nell'immediato nella riorganizzazione dei CTP che dovranno diventare CPIA.
• E' opportuno verificare la possibilità di diffondere la cultura dello sport nella scuola primaria con risorse aggiuntive.
• Strategico è fare il punto sull'orientamento a livello di singole scuole e a livelo nazionale (misure coordinate per l'orientamento).

 

Le OO.SS. e la delegazione della Gilda degli Insegnanti hanno preso atto della disponibilità dell'amministrazione nell'aprire un serio confronto sui temi suesposti. Resta il fatto che per dare un giudizio critico e per fare proposte all'amministrazione è necessario avere la possibilità di accedere alla documentazione che viene spesso menzionata (vedi linee guida, interventi sulla formazione, ecc.). Resta la perplessità che, di fronte alla carenza degli organici e delle risorse a disposizione, appare difficile la risoluzione dei problemi posti alla discussione da parte dell'amministrazione. Nelle more dell'acquisizione della documentazione necessaria si riconvoca una prossima riunione il giorno 31 luglio.
In allegato la bozza preparata dall'amministrazione circa l'individuazione precoce dei DSA che dovrebbe coinvolgere solo la prima classe della scuola primaria.

 

Hits smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon