CCNL 2016-18

schede_ccnl_parte_comune
schede_ccnl_parte_scuola_fw
schede_ccnl_parte_economica

Ultime Notizie

IMMISSIONI IN RUOLO ATA. AUTORIZZATE 7.872 ASSUNZIONIIMMISSIONI IN RUOLO ATA. AUTORIZZATE 7.872 ASSUNZIONI
FONDO DI ISTITUTO, RIACCREDITATE LE ECONOMIE ALLE SCUOLEFONDO DI ISTITUTO, RIACCREDITATE LE ECONOMIE ALLE SCUOLE
Scuole estero - sedi vacanti as 2019/20Scuole estero - sedi vacanti as 2019/20
STABILIZZAZIONE DEGLI EX LSU – Resoconto incontro INFORMATIVA del 1° agosto 2019.STABILIZZAZIONE DEGLI EX LSU – Resoconto incontro INFORMATIVA del 1° agosto 2019.

Dipartimenti

AFAM
Ricerca
Università

Login




cicogna

 

 

Spazio Precari
RESOCONTO INCONTRO SU INFORMATIVA CONCORSO DOCENTI ABILITATI
Spazio Precari

 Il giorno 3 maggio 2018, si è svolto preso il Miur un incontro tra le OO.SS. e la Direzione Generale del personale avente per oggetto l'informativa sul Concorso per docenti abilitati.

La dott.ssa Novelli ha illustrato il contenuto della nota di chiarimenti che sarà emanata nei prossimi giorni.

Riguardo alle modalità di svolgimento della prova orale ha specificato che per gli ambiti verticali si effettuerà una prova unica pur essendo previste graduatorie distinte.

Ha chiarito inoltre che in caso di richiesta di una sola delle classi di concorso facenti parte dell'ambito sarà estratta la traccia relativa all'unica classe di concorso per la quale si partecipa.
Il Direttore Generale ha inoltre comunicato che in caso di rinuncia all'individuazione da una classe di concorso si sarà depennati solo da tale graduatoria, senza ulteriori penalizzazioni.
I docenti già di ruolo, in caso di accettazione di individuazione dalle graduatorie del concorso abilitati potranno fruire dell'aspettativa prevista dall'art. 36 del CCNL, solo in caso di classi di concorso diverse da quella di titolarità.

In caso di accettazione per la medesima classe di concorso è prevista la decadenza dall'impiego.
Il calendario delle prove sarà stabilito dalle Commissioni e dovrà essere reso noto ai candidati 20 giorni prima della prova.
La dott.sa Novelli ha infine comunicato che i posti disponibili saranno assegnati come da normativa vigente 50% alle GAE e 50% alle GM 2016 fino al loro esaurimento.In seguito si potrà procedere all'individuazione dalle Graduatorie Regionali FIT.

La Delegazione FGU

 
Concorso riservato ai docenti abilitati, in arrivo il decreto
Spazio Precari

Le domande, online, si potranno presentare dalle ore 9 del 20 febbraio alle ore 23,59 del 22 marzo 2018.

Questa mattina alle ore 12.00, presso la DG Personale del MIUR, si sono incontrate la delegazione di parte pubblica e le OOSS rappresentative per discutere l´odg.:

Informativa DM 995/17 - Bando concorso abilitati.

L´Amministrazione ha consegnato alle OO.SS. i testi del DM 984 del 14 dicembre 2017, relativo alla procedura concorsuale, e del DM 955 del 15 dicembre 2017, concernente la valutazione dei vincitori del concorso nel terzo anno del percorso FIT.

Non ha consegnato la copia del bando perché dovrebbe andare oggi o domani in Gazzetta Ufficiale e solo dopo la pubblicazione sarà inviato alle OO.SS..

Nell´informativa sono state fornite le seguenti indicazioni sul contenuto del bando, che per quanto non precisato segue le norme dei due DM consegnati:

- presentazione domande dei candidati dalle ore 9.00 del giorno 20 febbraio alle ore 23.59 del giorno 22 marzo;

- il costo del contributo per la partecipazione sarà di 5,00 euro;

- potranno partecipare anche i docenti di ruolo;

- per ambiti disciplinari verticali ci sarà una sola prova e graduatorie distinte per ordine di scuola;

- la prova orale avrà una durata massima di 45 minuti;

- la comunicazione della data e del luogo del colloquio sarà data via mail (quella indicata dal candidato nella domanda) oltre al calendario pubblicato sui siti degli UU.SS.RR.;

- i titoli valutabili ai sensi dela tabella del DM 955/2017 saranno inseriti al momento della domanda;

- chi sarà assunto con questa procedura sarà cancellato da tutte le graduatorie, comprese quelle d´istituto;

- i compensi per i membri delle Commissioni esaminatrici saranno gli stessi di quelle dei concorsi del 2016.

In allegato la tabella con i numeri di chi è potenzialmente interessato al concorso (il totale è maggiore dei candidati reali perché alcuni di loro stanno in più graduatorie, vedi sostegno e propria classe di concorso).

 

 

 
Assunzioni a tempo indeterminato del personale docente per l’anno scolastico 2017/18. Invio Decreto Ministeriale n. 522 del 26 luglio 2017 e relativi prospetti del contingente di nomina.
Spazio Precari
Con Nota 32438 del 27 luglio 2017 il MIUR ha divulgato i prospetti elaborati dal gestore del sistema informativo contenenti il numero dei posti vacanti e disponibili presenti in ogni provincia/regione, suddivisi per tipo posto, classe di concorso e risultanti al sistema
informativo al termine delle operazioni di mobilità della scuola secondaria di II grado
 
Proroga Modello B sino alle ore 20.00 di mercoledì 26 luglio 2017 - Nota MIUR
Spazio Precari

Il MIUR, con Nota 32120 del 25 luglio 2017, comunica che, in ragione dell’elevato numero di aspiranti, le funzioni POLIS di presentazione del modello B di scelta delle sedi saranno disponibili sino alle ore 20,00 del giorno 26/07/2017

Gli aspiranti che, per cause a loro non imputabili, non riusciranno ad inoltrare il modello B entro la suddetta data, potranno presentarlo in modalità cartacea all’istituzione scolastica capofila, che provvederà a trasmetterlo al SIDI. 

Si rappresenta, infine, che sono pervenute numerose segnalazioni di provvedimenti di esclusione, in virtù dell’art. 4 comma 10 del D.M. 374/2017, da parte delle istituzioni scolastiche, nei confronti degli aspiranti che hanno nuovamente dichiarato, nella domanda di aggiornamento, il titolo di accesso inserito nel triennio precedente. Al riguardo, si ritiene che molti aspiranti abbiano reso tale dichiarazione in buona fede, in analogia a quanto richiesto nel precedente aggiornamento, ritenendo ancora valide le disposizioni impartite nel triennio 2014/17, in cui veniva richiesta nelle avvertenze ai modelli di domanda, in ogni caso, la dichiarazione del titolo di accesso. 

Pertanto, ove sia stato solamente ridichiarato il titolo di accesso e l’istituzione scolastica verifichi che esso è coincidente con quello già dichiarato nel precedente triennio tale situazione è da considerarsi errore in buona fede e non può costituire causa di esclusione della domanda dell’interessato

 

 
INCONTRO SU GRADUATORIE II E III FASCIA, IN ARRIVO NUOVE FAQ
Spazio Precari
Resoconto incontro MIUR-OOSS del 3 luglio 2017

Questo pomeriggio, alle ore 16.00, si sono incontrate le delegazioni del MIUR DG-Personale e DG-CASIS e delle OOSS rappresentative per esaminare l'odg:

1) Procedure di aggiornamento graduatorie di II e III fascia;

2) varie ed eventuali.

L'incontro era stato chiesto dalla nostra delegazione e dalle altre OOSS per affrontare le gravi problematiche relative all'inserimento delle graduatorie d'istituto e chiedere la regolarizzazione delle domande che presentano incongruenze ed errori formali.

La dott.ssa Barbieri, nel precisare che le domande registrate fino ad ora sono 416.000, informa le OOSS che tutte le segnalazioni di malfunzionamento del sistema informatico pervenute sia dalle stesse OOSS che direttamente dalle scuole sono state affrontate e risolte.

Nel caso ci fossero ulteriori intoppi o malfunzionamenti ha chiesto di segnalarli direttamente con una mail alla DG-CASIS: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. precisando di volta in volta il codice fiscale dell'interessato e la relativa problematica.

Per la parte amministrativa le OOSS hanno chiesto:

- di non escludere dalle graduatorie coloro che hanno dichiarato il titolo di accesso già precedentemente valutato;

- di permettere alla scuola che ha ricevuto erroneamente la domanda di un aspirante inserito in GAE con riserva di spedire la stessa alla scuola di competenza, cioè quella nella quale stava già in prima fascia;

- che venga trovata una soluzione per coloro che assunti in ruolo con riserva e che quindi non appaiono in seconda fascia, non possono essere inseriti in graduatoria;

- una proroga per l'inserimento delle domande oltre il 13 luglio, vista l'enorme mole di lavoro che grava sulle segreterie.

 

La direttrice, dott.ssa Novelli, ha ribadito che coloro i quali sono in ruolo con riserva in caso di sentenza negativa verranno rimessi in seconda o terza fascia della stessa classe di concorso.

Nel caso alcune scuole avessero già inserito i nominativi di docenti in ruolo come nuovo inserimento per la stessa classe di concorso questi verrebbero bloccati al momento della compilazione del modello B.

Per le altre classi di concorso invece non ci sono problemi.

Per i docenti inseriti in GAE con riserva, già presenti presenti nel triennio precedente in seconda fascia, e che hanno erroneamente presentato la domanda in una scuola di provincia diversa al momento della compilazione del modello B non potranno proseguire.

A quel punto la scuola alla quale erroneamente è stata consegnata la domanda invierà la domanda alla scuola capofila del precedente triennio o in assenza di questa, ad es. per dimensionamento, in una scuola della provincia in cui è in GAE.

Per l'esclusione dei docenti che hanno ridichiarato il titolo d'accesso la dott.ssa Novelli si riserva una risposta dopo aver consultato il capodipartimento.

L'Amministrazione ha garantito che saranno emanati dei chiarimenti su queste problematiche attraverso nuove FAQ.

La delegazione FGU-Gilda degli Insegnanti

 
<< Inizio < Prec. 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Succ. > Fine >>

Pagina 3 di 29