CCNL 2016-18

schede_ccnl_parte_comune
schede_ccnl_parte_scuola_fw
schede_ccnl_parte_economica

Ultime Notizie

VERBALE D'INTESA PER UN CONTRONTO SUL RECLUTAMENTO DSGAVERBALE D'INTESA PER UN CONTRONTO SUL RECLUTAMENTO DSGA
RISORSE PER LA FORMAZIONE, APERTO IL TAVOLO CONTRATTUALE AL MIURRISORSE PER LA FORMAZIONE, APERTO IL TAVOLO CONTRATTUALE AL MIUR
Informativa avvio anno scolastico personale ATAInformativa avvio anno scolastico personale ATA
Formazione neoassunti, in arrivo la Nota MIUR Formazione neoassunti, in arrivo la Nota MIUR

Dipartimenti

AFAM
Ricerca
Università

Login




cicogna

 

 

Spazio Precari
Oggetto: Graduatorie ad esaurimento a.s. 2010/2011 – breve proroga termini per lo scioglimento della riserva e per l’inclusione in coda negli elenchi del sostegno
Spazio Precari
miurProt. n.     AOODGPER      6274                    Roma, 28 giugno 2010
D.G. per il personale scolastico
Uff. III


Ai Direttori Generali degli U.S.R.
Ai Dirigenti delle sedi territoriali degli U.S.R.

LORO SEDI


Oggetto: Graduatorie ad esaurimento a.s. 2010/2011 – breve proroga termini per lo scioglimento della riserva e per l’inclusione in coda negli elenchi del sostegno.

Sono pervenute a questo Ministero segnalazioni di aspiranti che non riescono a procedere all’inoltro delle istanze di:
- iscrizione a pieno titolo nelle graduatorie ad esaurimento,
- iscrizione in coda negli elenchi di sostegno.

I problemi più diffusi sono:

- il messaggio bloccante: “L’utente non è presente con una inclusione con riserva nelle banche dati delle graduatorie ad esaurimento e, di conseguenza, non è abilitato all’utilizzo dell’applicazione, salvo rettifica da parte dell’Ufficio Scolastico Provinciale competente direttamente investito della questione.” emesso dall’applicazione di scioglimento riserve. A fronte di questo messaggio, su istanza dell’aspirante, che abbia una iscrizione con riserva trasmessa o confermata nel corso del 2009, in sede di aggiornamento delle graduatorie ad esaurimento, codesti Uffici possono risolvere eventuale anomalia, avendo a disposizione tutti gli strumenti informatici e cartacei per gli opportuni controlli.

- aspettativa degli aspiranti di sciogliere la riserva sul sostegno. Questa fattispecie non esiste in quanto l’art. 6, comma 1 del D.M. 42/2009 ha disposto la cancellazione di tutte le iscrizioni con riserva sul sostegno che non siano state sciolte entro il 30 giugno 2009. L’art. 3 del D.M. 39/2010 dispone, per coloro che conseguono il titolo dopo il 30 giugno 2009, ma entro il 30 giugno 2010 e inoltrano l’istanza in oggetto, l’inclusione in un elenco “di coda” (elenco aggiuntivo) che sarà utilizzato dopo l’esaurimento dell’elenco del sostegno predisposto nel 2009, correlato alle graduatorie in cui i candidati sono inseriti “a pettine”. Tale elenco “di coda”, invece, sarà utilizzato con priorità rispetto all’elenco formato nel 2009, relativamente alle tre ulteriori  province eventualmente  prescelte dal candidato, ai sensi dell’art.1, comma 11, del D.M. 42/09.
- presenza erronea, nell’applicazione di iscrizione in coda negli elenchi di sostegno, di specializzazioni già presenti al momento in cui ci si accinge alla compilazione dell’istanza. Anche in questo caso l’aspirante deve rivolgersi all’USP che provvederà alla cancellazione della specializzazione consentendo così la presentazione dell’istanza di iscrizione in coda.

Si ricorda, infine, che la procedura di scioglimento riserve non prevede la possibilità di sciogliere riserve che siano legate a ricorsi pendenti per i quali potrebbe essere necessario presentare documentazione che la procedura web non consentirebbe di inoltrare. Tali istanze dovranno essere presentate in formato libero cartaceo direttamente all’USP, entro il termine di cui al capoverso successivo. L’unica eccezione è costituita dal DM 21/05 per il quale la riserva può essere sciolta sia nel caso in cui sia codificata come “in attesa titolo abilitante” sia nel caso in cui sia codificata come “ricorso pendente”. Si precisa, a questo riguardo, che l’applicazione consente lo scioglimento di tutte le riserve codificate come “corsi abilitanti” a partire dal 2005. Ad eccezione di questa specifica casistica la funzione non consente di sciogliere riserve antecedenti il 2007.

Al fine di consentire agli aspiranti che abbiano incontrato i problemi sopra rappresentati di completare l’iter previsto, il termine di presentazione istanze è prorogato al 6 luglio, ore 14.00.

Con l’occasione si precisa che la scrivente Amministrazione non prevede la possibilità, per il corrente anno, di attivare la procedura cartacea, già disposta nel 2008 e nel 2009.

Si raccomanda, pertanto, la massima collaborazione degli uffici periferici nella risoluzione dei problemi che gli aspiranti incontrano nella compilazione delle istanze.

Infine, si comunica che gli aspiranti titolari sono stati cancellati dalle graduatorie ad esaurimento nel rispetto delle disposizioni del D.D.G. dell’11 marzo 2010. Saranno a breve cancellati automaticamente anche gli aspiranti presenti con un collocamento fuori ruolo, non cancellati in prima istanza. Al fine di consentire agli uffici di prendere visione dei nominativi, l’elenco delle posizioni cancellate sarà distribuito tramite il servizio di Consulenza Territoriale del Fornitore di servizi informatici.

IL DIRETTORE GENERALE
f.to  Luciano Chiappetta
Attachments:
Download this file (nota prot n 6274 del 28-6-2010.doc)prot. n.AOODGPER 6274
 
Contratti supplenze personale scolastico - proroghe Esami Stato
Spazio Precari

miurProt. n.  AOODGPER 5986      Roma, 17 Giugno 2010

D.G. per il personale scolastico - Uff. III

Ai Direttori degli Uffici Scol. Regionali
Ai Dirigenti delle sedi territoriali degli U.S.R.
Ai Dirigenti delle istituzioni scolastiche
di ogni ordine e grado
LORO SEDI

Al Ministero dell’Economia e delle Finanze           
ROMA


Oggetto: Contratti per supplenze di personale scolastico – Proroghe


In relazione alla materia di cui all’oggetto, si conferma la validità delle istruzioni impartite con la nota prot. AOODGPER 8556 del 10 giugno 2009, tenuto conto, relativamente al personale docente, delle precisazioni contenute nella nota prot. AOODGPER 9038 del 17 giugno 2009.

Analogamente si confermano, per quanto riguarda la partecipazione agli esami di Stato del personale con contratto a tempo determinato, le istruzioni impartite con la nota prot.AOODGPER 14187 dell’11 luglio 2007.

I Direttori degli Uffici Scolastici Regionali, ai fini di una tempestiva  predisposizione dei contratti di proroga al personale ATA , autorizzeranno le richieste inoltrate dai capi d’Istituto, qualora accoglibili, con ogni possibile tempestività, comunque non oltre il 30 giugno.  




F.to IL DIRETTORE GENERALE

LUCIANO CHIAPPETTA

 
Graduatorie ad esaurimento: scioglimento della riserva e comunicazione titolo di sostegno
Spazio Precari

Il MIUR aveva già fissato, con DM 39 del 22 aprile 2010, al 30 giugno 2010:

- il termine entro il quale il personale iscritto con riserva nelle graduatorie ad esaurimento deve conseguire il titolo abilitante ai fini dell'inserimento, a pieno titolo, nelle medesime graduatorie per l'a.s. 2010/2011, ai sensi dell'art. 4, comma 6, del DM 42/09;

- il termine utile per il conseguimento del titolo di specializzazione per l'attività di sostegno, ai fini l'inserimento in un elenco aggiuntivo da utilizzare per il prossimo anno scolastico, ai sensi dell'art. 6, comma 1, del citato D.M. 42/09.

Le procedure utili per entrambi gli adempimenti potranno essere effettuate a partire dal 15 giugno 2010. E' comunque possibile sin da ora registrarsi alle istanze on-line o controllare che la precedente registrazione sia ancora attiva nell'apposita sezione "Istanze on line" presente nella pagina Istruzione/Personale scuola del sito Internet del Ministero (www.miur.it).

Lo ha comunicato il Miur con la nota prot. n. 5405 diffusa in data odierna.

 
CAMPAGNA PER LA NOMINA DEI SUPPLENTI
Spazio Precari
raccolta_firme_nominate_i_supplenti_miniI tagli all'istruzione stanno causando nelle scuole di tutta Italia  situazioni di estrema gravità dovute alla mancata nomina dei supplenti temporanei in caso di assenza dei docenti :

Gli alunni vengono smistati , sistematicamente e quotidianamente, nelle altre classi, e quindi la prima parte della mattinata, nelle nostre scuole, è contrassegnata dalla migrazione dei bambini da un’aula all’altra.

Gli allievi, equipaggiati di zainetto e molte volte sedia,  si recano così, in classi diverse dalla loro.
Il risultato è che  in queste classi,  riempite  spesso oltre ogni limite, NON SI PUO’ PIU’ INSEGNARE, ma solo fare sorveglianza.

Difficile per chi insegna e per le famiglie degli alunni capire di chi sia la responsabilità: i dirigenti scolastici affermano di non aver fondi, il Ministero risponde che non gli vengono richiesti.

Come docenti abbiamo il dovere di denunciare che la nostra professionalità viene mortificata, che il diritto all’istruzione non viene rispettato e che la qualità dell’istruzione nella Scuola di questo passo si abbasserà inevitabilmente



Aderisci alla nostra campagna!

FIRMA E FAI FIRMARE!
 
D.M. 39 del 22 aprile 2010 - SCIOGLIMENTO RISERVA SOSTEGNO SU GRADUATORIE AD ESAURIMENTO
Spazio Precari
miurProt. n.  AOODGPER 4333      Roma, 23 aprile 2010








D.G. per il personale scolastico
Uff. III
Ai Direttori degli Uffici Scolastici Regionali
Ai Dirigenti degli Uffici Territoriali degli U.S.R.

LORO SEDI

e, p.c.               Alla Direzione Generale per l’Università,
lo studente e il diritto allo studio universitario

SEDE


Oggetto: D.M. 39 del 22 aprile 2010 - iscrizione a pieno titolo nelle graduatorie ad esaurimento del personale docente iscritto con riserva – iscrizione negli elenchi del sostegno.


Con il provvedimento in oggetto, che si allega, è stato fissato al 30 giugno 2010 il termine entro il quale il personale iscritto con riserva nelle graduatorie ad esaurimento deve conseguire il titolo abilitante ai fini dell’inserimento, a pieno titolo, nelle medesime graduatorie per l’a.s. 2009/2010, ai sensi dell’art. 4, comma 6, del DM 42/09.

Il 30 giugno 2010 costituisce, altresì, il termine utile per il conseguimento del titolo di specializzazione per l’attività di sostegno, ai fini l’inserimento in un elenco aggiuntivo da utilizzare per il prossimo anno scolastico, ai sensi dell’art. 6, comma 1, del citato D.M. 42/09.

Entro la medesima data devono essere presentate le dichiarazioni sostitutive concernenti l’avvenuto conseguimento del titolo, esclusivamente mediante modalità telematica nell’apposita sezione “Istanze on line” presente nella pagina Istruzione/Personale scuola del sito Internet di questo Ministero (www.miur.it).

Le modifiche che interverranno sulle graduatorie a seguito della presentazione dei titoli citati produrranno effetti, ovviamente, anche sulle graduatorie delle eventuali province opzionali.

Le SS.LL. sono pregate di dare la massima diffusione alla presente nota che viene pubblicata sul sito Internet del Ministero e sulla rete Intranet.



p. IL DIRETTORE GENERALE

Luciano Chiappetta

f.to G. Pilo
 
<< Inizio < Prec. 21 22 23 24 25 26 27 28 29 Succ. > Fine >>

Pagina 28 di 29