CCNL 2016-18

schede_ccnl_parte_comune
schede_ccnl_parte_scuola_fw
schede_ccnl_parte_economica

Ultime Notizie

PROCEDURA CONCORSUALE SEMPLIFICATA / RISERVATA AGLI ASSISTENTI AMMINISTRATIVI DI RUOLOPROCEDURA CONCORSUALE SEMPLIFICATA / RISERVATA AGLI ASSISTENTI AMMINISTRATIVI DI RUOLO
Personale ATA:la nostra proposta unitaria per la sua valorizzazione in coerenza con l’IntesaPersonale ATA:la nostra proposta unitaria per la sua valorizzazione in coerenza con l’Intesa
IMMISSIONI IN RUOLO, ANCORA IN FORSE NUMERI, DATE E MODALITÀ. PROSSIMO INCONTRO IL 12 LUGLIOIMMISSIONI IN RUOLO, ANCORA IN FORSE NUMERI, DATE E MODALITÀ. PROSSIMO INCONTRO IL 12 LUGLIO
ALUNNI DISABILI, GILDA: INVESTIRE DI PIÙ PER INCLUSIONE SCOLASTICA ALUNNI DISABILI, GILDA: INVESTIRE DI PIÙ PER INCLUSIONE SCOLASTICA

Dipartimenti

AFAM
Ricerca
Università

Login




cicogna

 

 

PRECARI, STABILIZZAZIONE CON IL CONTAGOCCE. PROROGA DI DUE GIORNI PER UTILIZZAZIONI. POCHE SPERANZE PER SOLUZIONE TEMPESTIVA DI QUOTA 96
Spazio Precari
GocceResoconto incontro MIUR e OOSS      del 30 luglio 2014

Questo pomeriggio si è svolto l'incontro tra le OOSS e il MIUR (Direzione personale), durante l'incontro si sono trattati gli argomenti all'odg.:

1. firma sequenza contrattuale art. 1, cc. 4 e 5 del CCNI 26/02/2014 e art. 1, c. 13 del CCNI 26/03/2014;
2. immissioni in ruolo 2014/2015.


Per quanto riguarda la sequenza contrattuale (firmata dalle altre OOSS) la FGU-Gilda degli Insegnanti non ha firmato perché la stessa presenta la medesima problematica relativa alla diversa tempistica con la quale si attua l'unificazione delle aree di sostegno già segnalata con la non-firma della sequenza inviata la scorsa settimana. (L'ultima sequenza è allegata)
Per quanto riguarda le immissioni in ruolo l'Amministrazione comunica di aver ricevuto il parere positivo della F.P. e di essere in attesa del parere del MEF. I numeri autorizzati sono: 15.439 per i posti comuni, 13.342 per il sostegno, 4599 per gli ATA.
Il riparto per regione, provincia, classe di concorso sarà definito in una successiva riunione, fissata per la prossima settimana, ad autorizzazioni pervenute.


La richiesta del MIUR era stata di autorizzare ben 52.010 unità di personale docente e ATA, nello specifico per i docenti: 15.439 cessazioni, 14.313 posti vacanti, 13.342 sostegno; per gli ATA: 4.599 cessazioni e 4.317 posti vacanti.
Le OOSS hanno manifestato la loro protesta in quanto le immissioni in ruolo accordate sono relative al solo turn-over, disattendendo così il piano triennale previsto dalla DL 104/2013 (Carrozza) che prevede l'assunzione su tutti i posti disponibili in organico di diritto.
Nel caso di ulteriori nuove assunzioni manca l'atto d'indirizzo all'ARAN che il Governo doveva emanare per dare attuazione alle indicazioni della DL 104/2013. Le OOSS chiedono che se l'atto fosse emanato nel corso del prossimo anno scolastico, il MIUR dia l'indicazione che coloro che verranno immessi in ruolo dopo settembre 2014 abbiano la nomina giuridica dal 1/09/2014; allo stesso modo è stata fatta la richiesta per i 4.000 che verranno immessi in ruolo se l'emendamento quota 96 diventerà legge.

 


La FGU-Gilda degli Insegnanti ha ricordato all'Amministrazione che se la Corte di Giustizia europea condannerà l'Italia il Governo sarà costretto ad immettere in ruolo su tutti i posti disponibili in organico di diritto, sanando così una grave ingiustizia per i precari.
Le OOSS hanno chiesto al MIUR di immettere in ruolo, a norma di legge, anche i docenti di religione cattolica nella percentuale prevista sul turn-over.


A margine della riunione le OOSS chiedono la proroga della scadenza per la presentazione delle domande di utilizzo e assegnazione provvisoria. L'Amministrazione ritiene di concedere due giorni (31/07 e 1/08), ma la domanda andrà presentata in cartaceo.
Il MIUR comunica anche l'emanazione di una nota sul trattenimento in servizio e la nuova normativa di riferimento. (La nota è allegata)
Su Quota 96 le OOSS chiedono all'Amministrazione di attrezzarsi per accelerare la procedura, una volta approvata la norma, così da permettere al personale di chiudere la pratica entro il 31 agosto 2014.

In caso contrario ci saranno grossi problemi che avranno ricadute anche sul regolare avvio e andamento dell'anno scolastico.


Il MIUR risponde che non potendo sapere quante saranno le domande, essendo il limite imposto dalla norma di 4.000, si dovrà fare una graduatoria e questo richiederà dei tempi non brevi.
Il personale quota 96 dovrà fare due domande: una su modello del Ministero e l'altra all'INPS, il SIDI inserirà i dati e verrà stilata una graduatoria. Successivamente saranno fatti i decreti di quiescenza.
Per questo secondo l'Amministrazione anche i docenti che otterranno l'assenso per andare in pensione, dovranno prendere servizio il 1 settembre causando gravi disagi alla scuola.


La delegazione

Hits smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon