CCNL 2016-18

schede_ccnl_parte_comune
schede_ccnl_parte_scuola_fw
schede_ccnl_parte_economica

Ultime Notizie

Aggiornamento GAE, domande nella seconda metà di maggioAggiornamento GAE, domande nella seconda metà di maggio
REGIONALIZZAZIONE, GILDA: BATTAGLIA NON SIA SOLO DEI SINDACI DEL SUDREGIONALIZZAZIONE, GILDA: BATTAGLIA NON SIA SOLO DEI SINDACI DEL SUD
FORMAZIONE PRIVACY, GILDA: NON È OBBLIGATORIA PER TUTTI I DOCENTIFORMAZIONE PRIVACY, GILDA: NON È OBBLIGATORIA PER TUTTI I DOCENTI
PROSEGUE LA RACCOLTA DELLE FIRME CONTRO OGNI IPOTESI DI REGIONALIZZAZIONE DEL SISTEMA DI ISTRUZIONEPROSEGUE LA RACCOLTA DELLE FIRME CONTRO OGNI IPOTESI DI REGIONALIZZAZIONE DEL SISTEMA DI ISTRUZIONE

Dipartimenti

AFAM
Ricerca
Università

Login




cicogna

 

 

INCONTRO SU GRADUATORIE II E III FASCIA, IN ARRIVO NUOVE FAQ
Spazio Precari
Resoconto incontro MIUR-OOSS del 3 luglio 2017

Questo pomeriggio, alle ore 16.00, si sono incontrate le delegazioni del MIUR DG-Personale e DG-CASIS e delle OOSS rappresentative per esaminare l'odg:

1) Procedure di aggiornamento graduatorie di II e III fascia;

2) varie ed eventuali.

L'incontro era stato chiesto dalla nostra delegazione e dalle altre OOSS per affrontare le gravi problematiche relative all'inserimento delle graduatorie d'istituto e chiedere la regolarizzazione delle domande che presentano incongruenze ed errori formali.

La dott.ssa Barbieri, nel precisare che le domande registrate fino ad ora sono 416.000, informa le OOSS che tutte le segnalazioni di malfunzionamento del sistema informatico pervenute sia dalle stesse OOSS che direttamente dalle scuole sono state affrontate e risolte.

Nel caso ci fossero ulteriori intoppi o malfunzionamenti ha chiesto di segnalarli direttamente con una mail alla DG-CASIS: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. precisando di volta in volta il codice fiscale dell'interessato e la relativa problematica.

Per la parte amministrativa le OOSS hanno chiesto:

- di non escludere dalle graduatorie coloro che hanno dichiarato il titolo di accesso già precedentemente valutato;

- di permettere alla scuola che ha ricevuto erroneamente la domanda di un aspirante inserito in GAE con riserva di spedire la stessa alla scuola di competenza, cioè quella nella quale stava già in prima fascia;

- che venga trovata una soluzione per coloro che assunti in ruolo con riserva e che quindi non appaiono in seconda fascia, non possono essere inseriti in graduatoria;

- una proroga per l'inserimento delle domande oltre il 13 luglio, vista l'enorme mole di lavoro che grava sulle segreterie.

 

La direttrice, dott.ssa Novelli, ha ribadito che coloro i quali sono in ruolo con riserva in caso di sentenza negativa verranno rimessi in seconda o terza fascia della stessa classe di concorso.

Nel caso alcune scuole avessero già inserito i nominativi di docenti in ruolo come nuovo inserimento per la stessa classe di concorso questi verrebbero bloccati al momento della compilazione del modello B.

Per le altre classi di concorso invece non ci sono problemi.

Per i docenti inseriti in GAE con riserva, già presenti presenti nel triennio precedente in seconda fascia, e che hanno erroneamente presentato la domanda in una scuola di provincia diversa al momento della compilazione del modello B non potranno proseguire.

A quel punto la scuola alla quale erroneamente è stata consegnata la domanda invierà la domanda alla scuola capofila del precedente triennio o in assenza di questa, ad es. per dimensionamento, in una scuola della provincia in cui è in GAE.

Per l'esclusione dei docenti che hanno ridichiarato il titolo d'accesso la dott.ssa Novelli si riserva una risposta dopo aver consultato il capodipartimento.

L'Amministrazione ha garantito che saranno emanati dei chiarimenti su queste problematiche attraverso nuove FAQ.

La delegazione FGU-Gilda degli Insegnanti

Hits smaller text tool iconmedium text tool iconlarger text tool icon