CRISI, APPELLO DELLA GILDA: "MOBILITAZIONE NAZIONALE E UNITARIA A FINE OTTOBRE"

Mercoledì, 28 Settembre 2011 21:40
"Una mobilitazione nazionale e unitaria". E' questo l'appello lanciato agli altri sindacati della scuola dal coordinatore nazionale della Gilda degli Insegnanti, Rino Di Meglio, davanti alla platea di docenti riuniti a Milano.

In occasione delle assemblee che si sono svolte oggi, in diretta web, da Nord a Sud della Penisola, Di Meglio ha proposto "una protesta collettiva 'della scuola e per la scuola' a fine ottobre. In questi ultimi mesi e, soprattutto, con l'accelerazione della crisi – ha sottolineato il coordinatore nazionale della Gilda degli Insegnanti – ho avuto modo di saggiare gli umori e gli stati d'animo della nostra categoria, ma anche di raccogliere la forte richiesta di un'azione unitaria.

 

Da qui il convincimento che una mobilitazione generale, che metta al centro i problemi della scuola, non sia più rinviabile. E' inevitabile che occorrano sacrifici da parte di tutti i cittadini – ha proseguito Di Meglio – ma non è giusto che a farli siano sempre i soliti noti, insegnanti in testa".

Da Milano, però, il leader della Gilda ha posto una condizione imprescindibile: "Occorre superare le differenze tra i vari sindacati del settore. E' questa l'unica strada da percorrere – ha concluso – per fare sentire la nostra voce e far vedere la nostra forza. La via maestra non sono gli scioperi isolati, ma una sola grande mobilitazione di categoria".

Roma, 28 settembre 2011

Visualizzato 2707 volte Last modified on Mercoledì, 28 Settembre 2011 21:49