MOBILITA': INCONTRO MIUR 22 NOVEMBRE 2010

Mercoledì, 24 Novembre 2010 21:01
“Esprimiamo soddisfazione per la piena restituzione degli scatti di anzianità relativi al 2010, ma ci preoccupa fortemente l'incertezza sulle risorse da destinare al 2011 e al 2012”. Così il coordinatore nazionale della Gilda degli Insegnanti, Rino Di Meglio, commenta la bozza di decreto interministeriale sulle progressioni di carriera consegnata ai sindacati dal ministero dell'Istruzione dopo l'incontro svoltosi la settimana scorsa a viale Trastevere. 
 

“Per quanto riguarda il 2010 – spiega Di Meglio – il recupero degli scatti di anzianità avverrà a tutti gli effetti, grazie ai 320 milioni di risparmi derivanti dai tagli agli organici. Un risultato che ci soddisfa, perché rende finalmente giustizia ai docenti che rischiavano il blocco delle progressioni di carriera. Allo stesso tempo, però, - sottolinea il coordinatore nazionale – esprimiamo forte preoccupazione per l'incertezza sulle risorse da destinare al 2011 e al 2012: nel testo del decreto, infatti, manca la certificazione dei risparmi da impiegare per i gradoni dei prossimi due anni. L'impegno, dunque, è del tutto generico e suscita perplessità”.
 
Roma, 25 novembre 2010
 
 
UFFICIO STAMPA GILDA DEGLI INSEGNANTI
Visualizzato 2266 volte Last modified on Sabato, 27 Novembre 2010 11:09