COLLOCAMENTO FUORI RUOLO - PERSONALE ALL'ESTERO

Mercoledì, 19 Maggio 2010 20:06
Direzione Generale

per la Promozione e la Cooperazione Culturale

UFFICIO IV

 

AVVISO

Oggetto: Collocamenti fuori ruolo presso:

* MAE - DGPC – Ufficio IV
* MAE- DGIT – Ufficio II

Decreto Legislativo 16 aprile 1994, art. 626, commi 1 e 3.

Anno scolastico 2010 / 2011

Destinatari:

1) Personale appartenente ai ruoli dell'amministrazione centrale e periferica del M.I.U.R, Terza Area F1-F2;

2) Personale docente con contratto a tempo indeterminato, titolare nella classe di concorso A017 (Discipline economico-aziendali), che abbia superato l'anno di prova alla data del primo settembre 2007, in quanto destinato ad occuparsi prevalentemente della gestione amministrativa e giuridica delle iniziative scolastiche ed educative all'estero. Nell'ambito di questo personale, si prenderà in considerazione con priorità il personale docente con laurea in economia conseguita con una votazione non inferiore a 105 su 110.

L'articolo 626, commi 1 e 3, del D Lvo 297/94 dispone che per amministrare, coordinare e vigilare le scuole, le iniziative scolastiche ed educative all'estero sia messo a disposizione del Ministero degli Affari Esteri un contingente di personale amministrativo e docente del MIUR nel limite complessivo di cento unità.

Al fine di provvedere in tempo utile alla copertura dei posti di detto contingente che dovessero rendersi vacanti il 1° settembre 2010 e nel corso dell'anno scolastico 2010/11 si terranno appositi colloqui riservati alle categorie di personale sopra indicate.

Gli interessati potranno far pervenire una dichiarazione di disponibilità (all. 1) in carta semplice, cui dovrà essere allegata l'unita scheda (all.2 o 3). Dette dichiarazioni dovranno essere inviate tramite raccomandata con ricevuta di ritorno indirizzata a: Ministero degli Affari Esteri – Direzione Generale per la Promozione e Cooperazione Culturale – Ufficio IV / Ordinamenti scolastici - p.le della Farnesina, 1 - 00194 Roma - o posta elettronica certificata (se l'aspirante dispone di un indirizzo PEC) al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. e prodotte entro 30 giorni a partire dalla data di pubblicazione del presente Avviso, e cioè entro il 20 giugno 2010.

Esse comunque dovranno essere anticipate via e-mail al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

Non saranno prese in esame:

* le dichiarazioni incomplete nei contenuti o nella documentazione;
* le domande degli aspiranti che non appartengano alle categorie di personale sopra indicate e che non abbiano prestato un servizio effettivo di almeno due anni, oltre l'anno di prova, nel ruolo di appartenenza (non è conteggiabile l'anno in corso);
* le domande degli aspiranti che si trovino, se docenti, in posizione di collocati fuori ruolo ex art.17, comma V, del C.C.N.L. Comparto Scuola 29/11/2007;
* le domande degli aspiranti che si trovino in posizione di comando o collocamento fuori ruolo presso altra Amministrazione;
* le domande degli aspiranti che abbiano presentato analoga istanza presso altre Amministrazioni e/o Uffici.

Sulla base dell'esame della documentazione presentata dagli interessati e tenendo conto delle proprie specifiche esigenze, l'Amministrazione procederà all'individuazione preliminare di una prima rosa di aspiranti che saranno invitati ad un colloquio presso questo Ministero. Detta convocazione sarà effettuata per via telematica o telefonica al recapito indicato dagli interessati. Sarà opportuno pertanto che gli stessi si rendano comunque reperibili fornendo il recapito privato o della scuola, l'eventuale e mail o numero di telefonia mobile.

Il colloquio, integrato da un accertamento delle competenze nell'utilizzo degli strumenti informatici, sarà finalizzato alla verifica dell'idoneità a svolgere le mansioni di cui al citato art.626, comma 1, del D.Lvo 297/94 relativamente alle esigenze di servizio.

In relazione al numero dei posti che si renderanno disponibili, nell'ambito del contingente fissato dalla norma sopra citata, ed alle mansioni da svolgere, questo Ministero procederà, previa accettazione degli interessati, a richiedere al Ministero dell'Istruzione Università e Ricerca il collocamento fuori ruolo di un numero pari di aspiranti tra quelli prescelti.

Il personale collocato fuori ruolo, previo nulla osta del M.I.U.R., sarà chiamato nell'anno scolastico 2010/11 a prestare servizio presso l'Amministrazione Centrale del Ministero degli Affari Esteri (Roma) esclusivamente nei seguenti uffici: D.G.P.C.C. Uff. IV o D.G.I.T. Uff. II. Il trattamento economico rimarrà lo stesso attualmente in godimento e continuerà ad essere erogato dal M.I.U.R., e dalla D.T.E.F. di competenza.

Le spese di un eventuale trasferimento a Roma saranno a carico degli interessati.

Il presente Avviso viene pubblicato all'Albo di questo Ufficio e nel sito Internet del Ministero degli Affari Esteri all'indirizzo: http://www.esteri.it (seguire il percorso: politica estera/cultura/istituzioni scolastiche). Al medesimo indirizzo verranno pubblicati i nominativi dei candidati ammessi ai colloqui e le date di convocazione. L'elenco, in stretto ordine alfabetico, di coloro per i quali verranno attivate le procedure per il collocamento fuori ruolo con la richiesta di Nulla Osta ai rispettivi Uffici Scolastici Regionali competenti, sarà pubblicato all'Albo dell'Ufficio e nel sito MAE sopra indicato.

N.B. La dichiarazione e la scheda dovranno essere obbligatoriamente redatte secondo il modello allegato.

Roma, 21 maggio 2010

Il Capo dell'Ufficio Cons. di Leg. Paolo Scartozzoni

Allegati:

o Modello dichiarazione di disponibilità
o Scheda Personale docente (non modificabile e da compilare integralmente)
o Scheda Personale MIUR (non modificabile e da compilare integralmente)

Visualizzato 8536 volte Last modified on Mercoledì, 19 Maggio 2010 20:18