Comunicati

Comunicati

“L’incontro che si è svolto il 16 marzo al ministero dell’Istruzione è stato l’ennesimo buco nell’acqua: a pochi giorni dalla scadenza per la presentazione delle domande di mobilità e dei termini per le iscrizioni degli alunni, la situazione è ancora in alto mare e si procede di rinvio in rinvio senza arrivare mai al dunque”. Così il coordinatore nazionale della Federazione Gilda Unams, Rino Di Meglio, commenta l’esito della riunione avvenuta tra i sindacati e i tecnici di viale Trastevere. All’ordine del giorno, organici, classi di concorso e ridimensionamento negli istituti tecnici e professionali.
Soddisfazione della Federazine Gilda Unams per il provvedimento con cui la Corte di Appello di Ancona ha respinto il ricorso avanzato dall’Associazione nazionale presidi in merito alla partecipazione delle loro liste alle elezioni per le Rsu. La sentenza di secondo grado, quindi, conferma quella emanata nel 2006 dal Tribunale del Lavoro che aveva già stabilito l’inammissibilità delle loro liste alla competizione elettorale.

RIFORMA SUPERIORI: SCATTA LA PROTESTA

Lunedì, 11 Gennaio 2010 17:39
Disponibili i primi documenti ufficiali. “Una riforma che penalizza fortemente le seconde, terze e quarte classi su cui ricadranno i tagli previsti dal governo”: è quanto afferma il coordinatore nazionale della Federazione Gilda Unams, Rino Di Meglio, commentando l’esito dell’incontro avvenuto ieri, alla vigilia del Consiglio dei Ministri, tra i sindacati e i tecnici del ministero dell’Istruzione.