MANIFESTAZIONE NAZIONALE UNITARIA - 15 GIUGNO 2010

manifestazione_unitaria_15giu2010<-- Clicca per scaricare il volantino

EQUITÀ PRIMA DI TUTTO

Perché la scuola deve pagare di più?

Quello che la manovra chiede al personale della scuola è un triplo “balzello”:

Blocco del contratto
Blocco degli aumenti per anzianità
Riduzione permanente dei trattamenti previdenziali.

 

Il blocco delle anzianità costa 1.000 euro l’anno per un collaboratore scolastico, da 2.000 a oltre 3.000 euro per un insegnante. Un manager di Stato con stipendio di 100.000 euro l’anno paga solo 500 euro!

Il personale della scuola non rivendica privilegi ma solo il diritto a essere trattato con equità.

Cisl Scuola - Uil Scuola - Snals Confsal – Gilda Unams

ritengono inaccettabili queste misure e chiamano alla mobilitazione i lavoratori della scuola chiedono al Governo di sostenere in Parlamento le necessarie modifiche al testo di legge

15 giugno ore 10,30
Manifestazione nazionale
Roma -Teatro Quirino